Musica/

Paolo Conte torna in concerto a Firenze per il ‘Musart Festival’

Giovedì 20 luglio unica data estiva per il cantautore italiano, il festival porterà cinque serate di musica in piazza Santissima Annunziata

Paolo Conte

Dopo il successo dell’anno scorso torna a Firenze il Musart Festival: dal 17 al 21 luglio cinque serate di musica e arte in uno dei ‘salotti’ di Firenze, la bellissima piazza Santissima Annunziata a pochi passi dal Duomo. Primo nome annunciato della kermesse è Paolo Conte che sarà in concerto con l’Orchestra giovedì 20 luglio per l’unica data estiva in Italia.

Il celebre cantautore e polistrumentista italiano, conosciuto in tutto il mondo ha festeggiato pochi giorni fa le 80 primavere e a Firenze porterà uno spettacolo che celebrerà l’uscita del nuovo album, “Amazing game” ma darà ampio spazio anche ai suoi cavalli da battaglia: da “Sotto le stelle del jazz” ad “Aguaplano”, da “Via con me” a “Max”.

Tornerà anche per quest’anno il binomio musica- arte, gli spettatori del festival potranno infatti visitare gratuitamente alcuni dei luoghi d’arte più significativi attigui a piazza della Santissima Annunziata. Novità della seconda edizione è che la rassegna potrebbe allargarsi a piazza Brunelleschi: al vaglio l’ipotesi di uno “spazio foyer” e l’apertura straordinaria della Biblioteca di Lettere e Filosofia nell’omonima facoltà universitaria.

I biglietti per Paolo Conte vanno da 50 a 146 euro, mentre i bambini sotto i 5 anni entrano gratuitamente. I portatori di handicap possono acquistare un biglietto specifico al prezzo più basso ed entrare con un accompagnatore gratuito. Per chi lo desidera sono disponibili biglietti Gold Package e Silver Package, che all’ingresso al concerto abbinano cena a buffet, parcheggio, personale dedicato e altri servizi esclusivi.

I biglietti per il concerto di Paolo Conte saranno disponibili da giovedì 26 gennaio nei circuiti di prevendita Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel. 055.210804), Boxol www.boxol.it (tel. 055.210804) e TicketOne www.ticketone.it (tel. 892.101).
Per informazioni: www.musartfestival.it

Vedi mappa
I più popolari su intoscana