Attualità/

Pegaso per lo sport 2012: ecco i 5 finalisti

In lizza per il riconoscimento della Regione Matteo Betti, Marta Pagnini, Stefano Tempesti, la Mens Sana Siena basket e la squadra gioivanile della Acf Fiorentina

pegaso_sport

Si riduce il numero dei contendenti al Pegaso per lo sport 2012, il riconoscimento assegnato dalla Regione Toscana. Dai dodici cansdidati iniziali si è passati a cinque: lo schermidore senese disabile Matteo Betti, la ginnasta pratese Marta Pagnini, il portiere del Settebello campione del mondo Stefano Tempesti e le squadre della Mens Sana Siena basket e le giovanili della Acf Fiorentina. Tra questi cinque il presidente della Regione Enrico Rossi individuerà il vincitore.
La cerimonia di premiazione è in programma il 14 febbraio nel Salone Brunelleschi dell’Istituto degli Innocenti a Firenze.
Durante la serata saranno consegnati riconoscimenti speciali a personaggi e società toscane che si sono messi in evidenza per meriti o attività particolari ed a tutti i vincitori di medaglie nelle varie competizioni nazionali ed internazionali nel 2011.

Ecco i profili dei 5 finalisti.

Matteo Betti, 27 anni, senese, è uno schermidore disabile. Ai Mondiali 2011 ha vinto l’argento nella spada individuale. In carriera ha collezionato numerose medaglie iridate.
Marta Pagnini, ginnasta ventenne di Prato, campionessa iridata 2011, è una delle nuove entrate nel dream team azzurro che si è confermato sul tetto del mondo per il terzo anno consecutivo. Nata e cresciuta nell’Etruria, storica associazione fondata nel 1987 e che tra i suoi campioni ha anche il leggendario Juri Chechi.
Stefano Tempesti, 32 anni, pratese, è il portiere della squadra di pallanuoto Pro Recco. Quest’anno ha vinto, dopo 17 anni, il titolo iridato con la Nazionale.
La squadra di pallacanestro Mens Sana Monte dei Paschi Siena, che nel 2011 ha vinto il quinto titolo tricolore consecutivo, il sesto della sua storia, e la Supercoppa italiana.
La squadra di calcio Acf Fiorentina. Nella stagione 2010-2011 la squadra Primavera ha vinto la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana ed è giunta in finale al Torneo internazionale di Viareggio. I Giovanissimi hanno vinto il titolo tricolore.

I più popolari su intoscana