Prato: nuovo parco al posto del vecchio ospedale, oltre 230 progetti

Il bando internazionale per la realizzazione del nuovo spazio verde ha attirato idee da dodici paesi

Un nuovo parco nel cuore di Prato, precisamente al posto del vecchio ospedale, all’interno del centro storico. È questo il progetto a cui devono mettere mano tutti coloro i quali hanno partecipato (e stanno partecipando) al concorso internazionale per la progettazione e realizzazione del nuovo spazio verde. Al momento le domande in concorso sono 230 e provengono da 12 diversi paesi.

Questo concorso dimostra che Prato è diventata punto di attrazione per tutto il mondo. Abbiamo ricevuto un altissimo numero di domande – ha commentato l’assessore all’urbanistica Valerio Barberis –, di notevole livello qualitativo, a giudicare dai nomi dei partecipanti. Stiamo avviando un percorso che porterà Prato a cambiare volto, con la realizzazione di un parco urbano attrezzato di oltre tre ettari”.

Le domande presentate da studi stranieri sono circa la metà, provengono da Francia, Spagna, Olanda, Portogallo, Stati Uniti, Belgio, Germania, Austria, Svizzera, Slovenia e Gran Bretagna: “Molti studi stranieri hanno un capogruppo italiano – continua Barberis –, quindi i Paesi di provenienza in realtà sono molti di più. Adesso i membri della commissione analizzeranno le candidature, siamo certi che ci sarà soltanto l’imbarazzo della scelta”. Dopo la seduta pubblica per la giuria sono state programmate altri due incontri per proseguire l’ammissione dei candidati. Entro la fine di giugno 2016 sarà annunciato il vincitore al quale verrà dato un premio di 40mila euro e affidato l’incarico della redazione del progetto definitivo ed esecutivo per il nuovo parco centrale di Prato.

01/03/2016