Ambiente/

Premio Legambiente Riciclo, Siena virtuosa

Il Comune è tra i vincitori del Premio "Ri-prodotti e ri-acquistati"

riciclaggio

Il Comune di Siena è tra i dieci vincitori del “Premio Ri-prodotti e Ri-acquistati”, promosso da Legambiente Toscana e Revet, azienda specializzata nella raccolta, selezione e trattamento di materiali destinati al riciclaggio. Un riconoscimento, questo, ai comportamenti maggiormente virtuosi delle amministrazioni toscane nell’acquisto di oggetti ri-prodotti, derivati, cioè, dalle plastiche eterogenee delle raccolte differenziate. Gli enti, tra cui il Comune di Siena, che hanno partecipato al bando 2011 sugli acquisti verdi della Regione Toscana, hanno, infatti, realizzato il senso vero della raccolta differenziata, investendo nei materiali riciclati e offrendo un esempio concreto ai propri cittadini degli sforzi messi in atto nel percorso del rispetto dell’ambiente, attraverso un processo di recupero di manufatti provenienti dal riciclo e promuovendo l’acquisto, per esempio, di arredi urbani per i parchi pubblici, incentivato dal bando della Regione Toscana. La graduatoria degli enti virtuosi è stata elaborata in base al numero di acquisti dei Ri-prodotti da parte delle singole amministrazioni. Gli attestati di merito ai Comuni vincitori saranno consegnati martedì 25 settembre alle ore 12 al caffè Le Giubbe Rosse in piazza della Repubblica a Firenze, alla presenza dell’assessore regionale Anna Rita Bramerini, del presidente di Revet Valerio Caramassi e quello di Legambiente Toscana Fausto Ferruzza. A ritirare l’attestato per Siena l’ingegnere Paolo Ceccotti, funzionario del Servizio Manutenzione e Ambiente del Comune.

I più popolari su intoscana