Primavera d’Impresa, boom di adesioni. Iscrizioni fino al 6 marzo

L’evento, ideato dalla società cooperativa Crisis, è dedicato alle aziende che innovano in Toscana. Appuntamento il 21 marzo a Livorno, c'è ancora tempo per iscriversi

Un successo oltre le aspettative, tante richieste e una rete che raggiunge già i 120 partecipanti. Primavera d’Impresa 2020 è stata presa d'assalto dalle micro, piccole e medie imprese toscane, tanto da costringere l'organizzazione coordinata dalla cooperativa CRISIS a far slittare le iscrizione al 6 marzo 2020, una settimana in più rispetto al termine prefissato.

«Vogliamo dare a tutti quelli che hanno manifestato interesse la possibilità di entrare nel network, di farsi conoscere. Siamo felicissimi di questa adesione altissima, soprattutto della qualità degli iscritti e anche delle belle aziende che hanno sostenuto l'iniziativa, un bello spaccato di Toscana con presenze da tutte le province», commenta Cristina Nati, presidente Crisis.

Appuntamento dunque il prossimo 21 marzo a Livorno alla Fortezza Vecchia con Primavera d’Impresa, l'iniziativa regionale, ormai patrimonio comune di tantissime istituzioni toscane e associazioni, che vuole valorizzare e premiare la creatività degli imprenditori.

Due edizioni all'attivo, tantissime aziende coinvolte, ma soprattutto la costituzione di un network di attività che, anche se di differenti settori merceologici, hanno in comune la visione dinamica del fare imprese.

Grazie alla rete Primavera d'Impresa, le aziende condividono servizi e progetti in ambiti in cui si riscontrano più difficoltà ad agire da soli, come comunicazione e marketing, e stanno facendo della contaminazione di idee e di buone pratiche il loro punto di forza. Importante sarà la possibilità di incontri programmati tra tutte le aziende coinvolte e la presenza della creatività di scuole e gruppi di artisti coordinati dall'associazione Uovo alla Pop.

«Sarà una bella occasione di contaminazione d’idee e di sviluppo di nuove linee di business condiviso» continua la presidente Nati. «Quest'anno ci saranno tantissime sorprese e concrete azioni anche di supporto finanziario messe in campo dalla Banca Popolare di Lajatico che ha creato supporti per le aziende del network. Alto il dibattito pomeridiano con tantissimi relatori di rilievo coordinati da Luca Telese».

Le aziende potranno candidarsi on-line fino al 6 marzo 2020 sul sito www.primaveraimpresa.it, presentando un progetto che negli ultimi tre anni ha permesso loro di crescere, rinascere, posizionarsi in nuovi mercati, migliorare la loro competitività o la loro produzione. Verrà premiata l'idea vincente con una consulenza da parte di un senior specialist per predisporre un piano di sviluppo aziendale.

28/02/2020