Innovazione/

Restauro? No grazie, sì alla conservazione

Domani a Pisa la conferenza di Marco Dezzi Bardeschi sulle nuove tecniche per tutelare i beni artistici e architettonici senza alterarne l’identità

tempio-duomo pozzuoli

Parola d’ordine: autenticità. Restaurare un edificio senza snaturarne l’identità è possibile. Se ne parla domani a partire dalle 17.30 in Aula Magna della facoltà di Ingegneria, a Pisa, con Marco Dezzi Bardeschi, professore del Politecnico di Milano.

“Conservare, non restaurare: autenticità e false identità”,
questo il titolo dell’incontro, organizzato dalla commissione per le Attività scientifiche e culturali della facoltà, che vede impegnati Umberto Mengali, Stefano Bennati, Riccardo Barsotti.

Al centro della discussione alcune recenti esperienze di conservazione, aperte al contributo del progetto del nuovo: l’analisi si focalizzerà, in particolare, sull’esempio del tempio-duomo di Pozzuoli, che sta giungendo in questi mesi alla sua positiva conclusione.

Topics:

I più popolari su intoscana