Ambiente/

Ricco secondo weekend per la Mostra Antiche Camelie

Appuntamento a Capannori in lucchesia con il tour delle ville. Apertura straordinaria del Museo ‘Luoghi e Genti dell’Auser’

Fiori di camelia

Un percorso, ricco di appuntamenti, alla scoperta di alcune delle più belle dimore del capannorese. E’ il “Tour delle ville”, uno degli aspetti principali della XXII edizione della “Mostra Antiche Camelie della Lucchesia” promossa dal Comune e dal Centro Culturale Compitese in collaborazione con altri enti e soggetti.

Due sono i percorsi che i visitatori potranno seguire anche sabato 19 e domenica 20 marzo, secondo fine settimana della mostra, salendo su apposite navette, che transiteranno dalle ore 10 alle ore 18 (ogni circa 20 minuti). Si tratta del tour delle “Ville del nord” e di quello delle “Ville del sud”.

Il primo percorso, quello delle ville del Nord, interessa Villa Reale a Marlia, Villa Grabau a San Pancrazio, Villa Mansi e Villa Mazzarosa a Segromigno in Monte, Villa Torrigiani e Villa Lazzareschi a Camigliano. Questo primo tour include anche la visita al museo “Luoghi e genti dell’Auser” dove sono esposti reperti archeologici degli scavi del capannorese ed è allestita una mostra etnografica dedicata all’esploratore capannorese Carlo Piaggia. Sabato 19 e domenica 20 marzo il museo sarà aperto con orario continuato dalle 10 alle 18. Sabato 19, dalle 16 alle 18 è in programma un laboratorio di archeologia per bambini dalla terza elementare alla seconda media, mentre domenica 20 marzo alle ore 16 ci sarà una visita guidata a cura dell’archeologo Alessandro Giannoni.
Nelle ville, oltre a visitare i parchi, si potrà assistere anche ad eventi speciali. A Villa Grabau, sabato e domenica, dalle ore 14 alle ore 18 si terrà la degustazione dei tè inglesi “Prince of Wales” e “Tarry Souchong”. A Villa Mazzarosa dalle ore 14 alle ore 18 sarà possibile degustare i tè cinesi “Lung Ching Special” e “Keemun”. Inoltre si potranno visitare la mostra del fiore reciso e quella dello scultore Nicola Biagini. A Villa Torrigiani sia sabato che domenica sarà possibile visitare la mostra del fiore reciso. A Villa Lazzareschi alle ore 14.18 ci sarà la degustazione dei tè indiani “Darjeeling” e “Earl grey imperiale”.
Arricchiranno le due giornate anche le iniziative “Apparecchiature in villa” a cura di ‘Arte regalo’ di Zone, e “Dal baco alla seta: la lavorazione del filo” di Stefania Maffei dell’azienda agricola ‘Corte Gloria’ di Segromigno in Piano. In programma inoltre "Accarezzati con un fiore" esposizione della linea cosmetica di prodotti naturali ‘Tuscanydea’ e una esposizione di gioielli in argento di Camilla Pistolesi per l’associazione ‘Lucca Arti e Mestieri’. Alle ore 15.30 ci sarà invece "Avenue Clarinet Quartet in concert" a cura della civica scuola di musica di Capannori. Un quartetto di clarinetti, tra cui si annovera anche un docente della scuola, (Lorenzo Del Pecchia, Mirko Zingoni, Emanuele Gaggini, clarinetto soprano; Emanuele Gaggini, sax alto; Lorenzo Del Pecchia, clarinetto piccolo; Filippo Balbonetti, clarinetto basso), suonerà musiche del Novecento con contaminazioni di jazz moderno e classico.
Tra i brani in programma: ‘Un americano a Parigi’ e ‘Summertime’ di George Gershwin, ‘Bordel 1900’ da ‘Histoire du Tango’ di Astor Piazzolla e ‘Medley’ di Charlie Parker.

Il secondo percorso, “Tour delle ville del sud” include Villa Tani di Pieve San Paolo, la Tenuta dello Scompiglio di Vorno, e Villa Nardi a Massa Pisana. Anche qui si potranno visitare i parchi, oltre ad assistere ad iniziative di vario genere. A Villa Tani  sabato e domenica "Pittura e trompe l’oeil" di Michela Barsanti per l’associazione Lucca Arti e Mestieri’. Alla Tenuta dello Scompiglio dalle 14 alle 18 si degusteranno i tè “Special Jasmine” (Cina) e "Sencha Special" (Giapponese). Con partenza alle ore  10.30, 11.30, 12.30, 14,30, 15.45 e 17.00 sono in programma visite guidate al parco con un agronomo. A Villa Nardi, invece, si potrà acquistare l’olio extravergine ottenuto dagli oliveti circostanti la dimora.

Come sempre, poi, in tutto il ‘Borgo delle Camelie’ si svolgeranno mercatini, mostre ed esposizioni e sarà possibile visitare l’antica chiusa Borrini e il Camellietum Compitese, un giardino botanico con una collezione di oltre 700 antiche cultivar di camelie. Domenica sono previsti altre due appuntamenti. Dalle ore 11 alle ore 16 nel Borgo delle Camelie si svolgerà il “Percorso del gusto” a cura della Condotta Slow Food Compitese e Orti Lucchesi. Alle ore 16 alla sede del Centro culturale compitese l’associazione “Musica Amica” proporrà il concerto “Viaggio poetico musicale nell’Italia Unita” con Carla Giometti, soprano, Franco Bonsignori, pianoforte e fisarmonica e Lorenza Corsini, voce recitante.

La partenza delle navette avverrà dalla biglietteria posta nell’area Pip di Carraia. Per le ville Reale, Grabau, Mansi, Torrigiani e Tenuta dello Scompiglio è previsto un ingresso ridotto, pari a 5 euro, per i possessori del biglietto di ingresso alla Mostra delle Camelie, oppure intero di 7 euro; l’ingresso è gratuito per i minori di 14 anni, disabili e loro accompagnatore.

La mostra “Antiche Camelie della Lucchesia” è promossa dal Comune di Capannori e dal Centro Culturale del Compitese con la collaborazione di Provincia di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Apt, Camera di Commercio, Consorzio di Bonifica “Auser Bientina” e Società Italiana delle Camelie oltre ad altri soggetti.

Per ulteriori informazioni:
Tel. +39 0583 977188
info@camelielucchesia.it
www.camelielucchesia.it

Topics:

I più popolari su intoscana