Rilancio del porto di Livorno Regione: Rossi conferma l'impegno

"Piattaforma Europa": 170 milioni di euro arriveranno dalle casse regionali, a ribadirlo è stato il governatore toscano

Porto di Livorno, la Regione ha deciso di investire per il rilancio. A confermarlo è stato il governatore toscano Enrico Rossi, a margine di un incontro nella città labronica lo scorso sabato.  “Abbiamo deciso di mettere a disposizione un terzo delle risorse necessarie per la realizzazione della piattaforma Europa - ha detto il presidente - Si tratta di 170 milioni di euro. Ma per accelerare i tempi siamo anche disponibili ad aiutare l'Autorità portuale, con atti formali, per una rapida redazione del progetto esecutivo”.

Rossi, oltre a ribadire l'impegno regionale per il rilancio del porto e dell'area produttiva è tornato anche a parlare degli incentivi per l'occupazione. "Del bando da 8 milioni che uscirà nei prossimi mesi - ha annunciato - uno sarà interamente dedicato solo a Livorno, un altro a Piombino e un terzo a Massa Carrara. Per arrivare rapidamente ad un accordo abbiamo registrato piena disponibilità da parte del vice ministro De Vincenti - ha ricordato Rossi. Con l'accordo di programma puntiamo al rilancio dell'occupazione e per prima cosa al reinserimento dei tanti lavoratori in mobilità. Ma puntiamo anche allo sviluppo dell'area, strategica per tutta la Toscana”.

 

22/12/2014