Enogastronomia/

S. Quirico, premio alla solidarietàLa consegna dell’Extravergine 2014

Il premio è stato attribuito al sindaco di Lampedusa Giusy Agnelli e al giovane ivoriano Konatè Mohammed come rappresentanti del senso di solidarietà del nostro paese verso gli immigrati

Extravergine

Sono Giusy Niccolini, sindaco di Lampedusa e Mohammed Konaté ad aggiudicarsi il premio  “L’Extravergine 2014” che viene ogni anno attribuito dal Comune di San Quirico d’Orcia, in provincia di Siena, a chi si è distinto in campo in campo socio-culturale. L’OlivAmpolla quest’anno va a chi si è impegnato nell’accoglienza dei flussi migratori, proprio come avviene quotidianamente nel comune siciliano di Lampedusa. A rappresentare il popolo dei migranti, Konaté Mohammed, giovane ivoriano sbarcato a Lampedusa e oggi residente a San Quirico d’Orcia.

Dopo l’annuncio dei vincitori, domenica 7 dicembre (ore 11.30) si terrà la cerimonia di premiazione nell’antico Palazzo Chigi Zondadari nel centro del borgo della Val d’Orcia, famoso oltre che per il suo vino, la sua bellissima campagna e i prodotti tipici, per la vicinanza alle antiche terme di Bagno Vignoni.

Ma l’extravergine di oliva non sarà solo protagonista del premio alla solidarietà. A San Quirico d’Orcia da venerdì 5 dicembre, si tiene una quattro giorni di festa dell’Olio. Il 5 dicembre a Palazzo Chigi Zondadri, si comincia con la mostra “Non di pennello – Gli intarsi di Rolando Scarpini” (ore 18) accompagnata dalle note di InChanto. Sabato 6 dicembre alle 10, apertura degli stand lungo le vie del centro storico per assaggiare una fetta di pane imbevuta di l’olio nuovo, offerto dai produttori. Alle 16, a Palazzo Chigi Zondadari, presentazione della rivista “Via Francigena and the European cultural routes”, a cura dell’Associazione europea delle Vie Francigene. Il programma della festa dell’Olio prosegue con lo spettacolo musicale itinerante per le vie di San Quirico d’Orcia del gruppo Zastava Orkestar e l’inaugurazione della mostra fotografica  “A different vision” (ore 18, Palazzo Chigi Zondadari). Domenica 7 dicembre alle 11.30 in Palazzo Chigi Zondadari, dopo la cerimonia di premiazione de “Extravergine 2014”, nel pomeriggio ci sarà  “Olio nel vento” e l’esibizione delle bandiere del Barbarossa che salutano l’olio nuovo (ore 15) e la Quadriglia storica del Giglio a suggellare il gemellaggio con l’Isola dell’Arcipelago toscano (ore 16.30 e ore 22 in Piazza della Libertà). Lunedì 8 dicembre alle 17 in Piazza della Libertà, chiusura in grande stile con la consegna del premio “Buono come l’olio” attribuito alle aziende olivicole del territorio.  Info: www.comunesanquirico.it

I più popolari su intoscana