Innovazione/

Scuola e web: da Pisa arrivano due App innovative per studiare meglio

Math Guru aiuta con la matematica, mentre Let Me Focus It è utile per ripassare e sono nate dalla maratona-hackaton del progetto APPrendere

app-per-bambini-619×350-7

Math Guru per aiutare gli studenti con la matematica e Let me focus it per ripassare meglio: sono queste le due App innovative per facilitare l’apprendimento che sono state presentate oggi a Pisa, nate da Upgrade, la maratona-hackaton del progetto APPrendere, che lo scorso maggio ha visto sviluppatori e hacker da tutta la Toscana a lavoro per 50 ore di fila, per realizzare applicazioni innovative nell’ambito dello studio.

I primi due team classificati durante Upgrade hanno avuto la possibilità di lavorare nei mesi successivi allo sviluppo delle App grazie a un contributo economico di 12.500 euro ciascuno. I team risultati vincitori sono: Geckosoft e Geeksec ideatori rispettivamente delle APP “MathGuru” e “Let me focus it”, che possono essere scaricate dallo store android Play (Google) e usate gratuitamente degli studenti di tutta Italia.

 

Math Guru, realizzata da un team di studenti di informatica dell’Università di Pisa,scopre le lacune in matematica e aiuta a superarle. Scegliendo un argomento e rispondendo a qualche domanda il sistema riconosce quali i punti deboli dello studente, fissa di conseguenza degli obiettivi che, una volta raggiunti, possono essere condivisi con i propri amici su Facebook.
Let Me Focus It aiuta gli studenti a ripassare grazie al sistema delle flashcard virtuali, i cartoncini da ripasso che un tempo si compilavano a mano: ora possono essere scorsi con un dito sullo smartphone e basta cliccarci sopra per approfondire la spiegazione. Let me focus it integra una selezione di argomenti di matematica, inglese, fisica e storia, ma permette anche di creare flashcard e argomenti personalizzati, condividerli con i compagni e i professori.

I più popolari su intoscana