Se la disabilità si racconta anche con una una gif (animata)

di Gianluca Testa
Le gif animate di Iacopo Melio

Iacopo Melio vorrebbe prendere il treno, ma nel frattempo sposta su Facebook la sua battaglia in difesa dei diritti. E lo fa con 118 gif personalizzate

La battaglia culturale si combatte anche così, a colpi di gif (meglio se animate). E così Iacopo Melio ha pensato bene di crearne un intero set a sua immagine e somiglianza. Letteralmente. Chi è Iacopo? Studia scienze politiche a Firenze, lavora come giornalista freelance e ha pubblicato un paio di libri ("Parigi XXI”, Miraggi Edizioni, e “Faccio salti altissimi”, Mondadori). Ma in mezzo alle altre cose - anzi, più di ogni altra cosa - lotta per la sensibilizzazione e la divulgazione dei diritti umani e civili. Iacopo, fiorentino (anzi, di Cerreto Guidi), è affetto da una malformazione genetica rara e qualche anno fa ha fondato la Onlus "#vorreiprendereiltreno", diventata - oltre che virale - un punto di riferimento nazionale per la disabilità e contro le barriere architettoniche.

Dopo aver duettato con Lorenzo Baglioni ("Canto anch'io"), Iacopo bissa la viralità del suo messaggio. E lo fa ancora una volta con ironia e con un nuovo mezzo. «Amici» scrive su Facebook. «Dopo Instagram... sono online anche su Facebook le mie prime gif personalizzate. Lo so, lo so che ne sentivate proprio il bisogno...». Come usarle nei commenti o negli status? «Vi basterà cercare “iacopomelio” tra le gif. Al momento sono 22 ma presto caricheremo anche le altre (in tutto 118). Sbizzarritevi e diffondetele».

iacopomelio_gif_02

Le due prime due decine di gif (o poco più) sono già sufficienti per abbracciare una vasta gamma emozionale. Vediamo l'avatar di Iacopo, stilizzato e molto somigliante, arrabbiato e arrabbiatissimo. Ma anche sorridente e irriverente. Una volta con il dito nel naso, un'altra con le dita puntate negli occhi di chi guarda. C'è poi la posa che mima la dab dance. E anche quella con la lingua di fuori, con i cuoricini e con la traccia evidente di un bacio stampata sulla guancia. Per scoprire tutte queste gif (e cominciare a usarle) basta seguire le istruzioni di Iacopo. Quindi cercate il suo nome e, oltre a divertirvi, contribuite a questa battaglia di civiltà.

Su Facebook, Iacopo Melio lo trovate qui:
www.facebook.com/melioiacopo

21/08/2018

Le gif animate di Iacopo Melio
Le gif animate di Iacopo Melio