Musica/

Sixto Rodríguez in concerto al teatro Verdi di Firenze

Sabato 23 maggio l’eroe protagonista del docu-film premio Oscar “Searching for Sugar Man” in carne e ossa sul palco fiorentino

Sixto Rodriguez

Sixto Rodriguez torna in Italia dopo i fulminei sold out dello scorso anno. Il celebre artista americano suonerà in carne e ossa il 23 maggio al teatro Verdi di Firenze.

Lo scorso ottobre quasi 50.000 biglietti per gli show australiani di Rodriguez sono stati venduti in meno di 4 giorni. L’incredibile storia di Rodriguez è raccontata nel documentario vincitore di un Oscar nel 2013 “Searching For Sugar Man'” di Malik Bendjelloul. 

Quella di Rodriguez è una delle più incredibili e appassionanti storie legate al mondo della musica, alla passione, alla povertà e al riscatto artistico. Sixto ha ora conquistato il posto che gli spettava di diritto nella storia della musica moderna, con una carriera che nessuno potrà mai dimenticare.

Tutto inizia alla fine dei ’60 a Detroit. Rodriguez registra gli album ‘Cold Fact’ (1969) e ‘Coming From Reality’ (1971). Gioielli di un cantautorato folk che passano inosservati, tanto che Sixto si vede costretto a lasciare la musica per una più redditizia carriera di operaio.

Dopo trent’anni due fan sudafricani, attraverso mille peripezie, riescono a rintracciarlo. Quindi il lieto fine. Un incredulo Rodriguez vola a Johannesburg e migliaia di persone affollano i suoi concerti.

La carriera di Sixto va oltre la musica, è arte contemporanea come quella di Bob Dylan, Leonard Cohen e Tom Waits e la sua musica un moderno manifesto di rivalsa sociale e ribellione. Rodriguez è la più grande scoperta della canzone americana, un diamante rimasto nascosto per quasi trent’anni.

Sabato 23 maggio ore 20,45
Teatro Verdi – via Ghibellina, 99 – Firenze
Info tel. 055 212320 – 667566 – www.bitconcerti.it
Biglietti 22/30/45/60 euro

Vedi mappa
I più popolari su intoscana