A Pisa nasce Spiagge del Parco, per promuovere il turismo sostenibile

Un logo lanciato dal Parco regionale di San Rossore, Migliarino e Massaciuccoli per attrarre viaggiatori attenti alla natura

Promuovere un turismo consapevole e sostenibile: è questo l'obiettivo con cui nasce Spiagge del Parco, il brand lanciato dal Parco regionale di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli, che prevede tante iniziative per coinvolgere tutti gli attori interessati, dagli utenti agli operatori economici, dalle associazioni ambientaliste agli enti e alle istituzioni del territorio, in sinergia con la Regione Toscana.

"È un marchio - spiega il presidente del parco, Giovanni Maffei Cardellini - con cui vogliamo caratterizzare l'unicità della nostra costa e promuoverne le caratteristiche ambientali, per attrarre un turismo attento alla natura. Abbiamo avviato il confronto con le associazioni di categoria e ambientaliste con lo scopo di dare sostanza a questa idea di qualità ambientale. Doteremo le spiagge e gli stabilimenti balneari di bandiere con il logo delle Spiagge del Parco e continueremo con le campagne per la salvaguardia del fratino e con azioni per la pulizia del mare e della costa, come fatto con la recente iniziativa alla Meloria, con l'accordo siglato con i pescatori di Bocca di Serchio, e con la pulizia straordinaria in programma domenica".

Il Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli conta 30 chilometri di spiagge da Viareggio a Calambrone e un'area marina protetta di 9mila ettari, che insieme formano un ambiente in evoluzione naturale, con dune, fasce alberate, le bocche dei due più importanti fiumi toscani, varie specie vegetali e animali rari che ne confermano la qualità naturale.

Il Parco ha elaborato anche un decalogo che spiega i buoni comportamenti da tenere in spiaggia e sta lavorando a un nuovo sito web  che conterrà una sezione speciale riservata alle spiagge con l'indicazione delle attività da svolgere, dai percorsi ciclabili alle iniziative culturali.

14/06/2019