Attualità/

Studenti disabili: 160 progetti in 350 classi

Un protocollo tra Regione Toscana e Ufficio Scolastico Regionale: via al bando sperimentale

160 progetti su 350 classi per 438 studenti disabili. E’ la sintesi di un’operazione voluta da Regione Toscana e Ufficio Scolastico Regionale attraverso un bando sperimentale, uscito lo scorso 1 dicembre, a sostegno dell’inclusione scolastica. “Siamo molto contenti – sottolinea Stella Targetti, vicepresidente di Regione Toscana – che la nostra scuola abbia risposto con una immediatezza non scontata visti i tempi molto ristretti che eravamo stati costretti a dare (uscito il primo dicembre 2011 il bando dava solo 15 giorni di tempo per presentare le domande): le tante domande ricevute sono una bella conferma sull’alta motivazione e sulla dedizione dimostrata dagli insegnanti, testimoniata anche dal fatto di una richiesta di formazione da parte di altri docenti curriculari oltre agli 854 che già la svolgeranno in seguito all’attivazione dei progetti selezionati”. Stella Targetti e Angela Palamone fanno inoltre presente che, con il prossimo mese di aprile, partirà nel territorio toscano una “campagna di verifica e di ascolto” affinché chi è risultato incluso nella sperimentazione – ma anche chi è rimasto fuori e, in genere, studenti disabili con le loro famiglie – “possano fornire un contributo per il necessario rinnovo delle linee guida sulla integrazione scolastica in modo da far crescere ed evolvere questo progetto sperimentale”.

I più popolari su intoscana