Successo per l'acqua dei fontanelli

Abbattuto lo spreco di bottiglie di plastica

A Barberino e Tavarnelle “va molto di moda” l’acqua del fontanello, quella che, scherzosamente, viene chiamata “l’acqua del sindaco” perché è erogata da fontanelli pubblici, è messa a disposizione dal Comune ed è gratuita.
Già da qualche anno l’Amministrazione Comunale di Tavarnelle ha adottato i fontanelli di acqua naturalizzata e da un mese anche Barberino ha il primo fontanello di acqua pubblica.
“Privilegiare l’acqua del fontanello permette di ottenere, gratuitamente, acqua buona, garantita e controllata e consente di evitare di fare finire in discarica tonnellate di bottiglie di plastica – spiegano gli assessori all’ambiente Silvano Bandinelli e David Baroncelli –. Sono, quindi, percorsi virtuosi che rispettano e tutelano l’ambiente e che fanno risparmiare anche un po’ di soldi ai cittadini”.
“In tre anni e mezzo abbiamo ottenuto ottimi risultati a tal punto che tra breve sarà installato un altro fontanello anche a San Donato” ha sottolineato l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Tavarnelle, Iuri Piattellini.
Il fontanello di acqua di alta qualità situato in piazza della Repubblica a Tavarnelle è stato inaugurato a luglio 2006 e fino al 1° ottobre 2009 ha erogato quasi 2.300 metri cubi di acqua pari a circa 2 milioni e 300.000 litri.
Per dare un’idea della “massa” di acqua utilizzata dai cittadini, possiamo paragonarla, in termini volumetrici, a 8 appartamenti di medie dimensioni, cioè ad un palazzo di 4 piani.
Prelevare l’acqua del fontanello riutilizzando sempre le stesse bottiglie di vetro o di plastica ha permesso di fare risparmiare all’ambiente ben 1 milione e mezzo di bottiglie di plastica da 1,5 litri corrispondenti a quasi 50 tonnellate: in pratica si tratta del 10% di tutto il rifiuto multimateriale (plastica, vetro e alluminio) prodotto sul territorio comunale di Tavarnelle durante il 2009! Anche qui, se vogliamo immaginare questa montagna di plastica, basta pensare ad una palazzina di tre piani con sei appartamenti.
Anche il nuovo fontanello di Barberino, in questi primi trenta giorni “di vita” si è ben comportato. Collocato nei giardini della pineta, è stato inaugurato il 6 marzo e ha erogato 15.500 litri di acqua: oltre 500 litri al giorno. Anche in questo caso sono state risparmiate oltre 10.000 bottiglie di plastica, cioè più di 360 chili. E questo solo in un mese. Ricordiamo che il fontanello di Barberino eroga anche l’acqua minerale che anche per tutto il mese di aprile sarà gratuita. Da maggio, l’acqua naturale (sia refrigerata che a temperatura ambiente) sarà sempre gratuita mentre quella gasata avrà un costo di 8 centesimi di euro per un litro e mezzo se sarà acquistata con la chiavetta prepagata, altrimenti, poiché l'impianto non distribuisce il resto, al costo di 10 centesimi se si utilizzano le monete dell'euro (sempre per un litro e mezzo). Le chiavette prepagate possono essere ritirate presso l’URP di Barberino al costo di 10 euro e sono “caricate” già con 30 litri di acqua gasata.
Il consumo di acqua del fontanello incide positivamente anche sulle tasche dei cittadini. Infatti, considerando i dati del fontanello di Tavarnelle in piazza della Repubblica, il risparmio per i cittadini è stato stimato in circa 430.000 euro (ritenendo 30 centesimi di euro il costo medio di una bottiglia di acqua da 1,5 litri).
L’altro fontanello di Tavarnelle, in località Sambuca, è stato inaugurato proprio un anno fa: il 4 aprile. Fino allo scorso 1° ottobre (quindi, in sei mesi di attività) erano stati prelevati quasi 220 metri cubi di acqua corrispondenti a circa 220.000 litri. Anche in questo caso il risparmio di plastica è stato notevole. Non sono state acquistate (quindi, raccolte, smaltite e distrutte) circa 142.000 bottiglie corrispondenti ad un risparmio di 5 tonnellate di plastica.
In termini economici, le famiglie hanno messo da parte quasi 43.000 euro.
Intanto, sono già in corso i lavori per l’allestimento del nuovo fontanello di Tavarnelle a San Donato.

Comuni di Tavarnelle Val di Pesa e Barberino Val d'Elsa



09/04/2010