Salute/

Tamponi in auto, ora anche senza richiesta del medico

In questi giorni è partito il servizio di test rapidi ‘drive through’ a pagamento in alcuni presidi dell’Asl Toscana Centro. Sono gratuiti, invece, i prelievi per coloro che vengono indirizzati dal medico generale 

Si arriva in auto seguendo il percorso dedicato ma senza neppure scendere, un operatore preleva direttamente il campione necessario al tampone dal finestrino. Nel giro di 48 ore al massimo arriverà il risultato direttamente a casa.

Sono i tamponi ‘drive through’, attivi in gran parte della Toscana e in alcuni casi possono essere richiesti direttamente dal cittadino per esigenze personali, in questo caso però a pagamento.

Una procedura snella attivata per curare precocemente le persone e interrompere la catena dei contagi, in primo luogo quelli intrafamiliari, individuando subito i contatti e attuando l’isolamento.

La prima ad averli attivati è stata l’Azienda Usl Toscana nord ovest che nei primi venti giorni di aprile ha effettuato 3.658 tampini naso-oro-faringei con questa modalità nei presidi allestiti nel proprio territorio di competenza. A metà aprile, solo su richiesta del medico e su indicazione del numero sanitario regionale, il servizio è partito anche nell’Asl Toscana sud est dove, ad esempio, a Grosseto era stato allestito un punto prelievo drive-throught ideato dal gruppo delle Ostetriche e rivolto alle pazienti dalla 39° settimana di gravidanzaNe e con intervento programmato. 

Nell’Asl Toscana Centro, invece, proprio in questi giorni, è partito il servizio di tamponi in auto anche su richiesta dei cittadini. Dopo Firenze (San Salvi), sono stati allestiti punti drive through con personale dedicati a Bagno a Ripoli (presso il presidio della Fratellanza Popolare) e Grassina (Croce d’Oro), in questi giorni il sevizio è partito anche a Empoli (tensostruttura in via Cappuccini), Prato (presso il presidio socio sanitario in via Govannini), Pistoia (presso il parcheggio del vecchio ospedale del Ceppo) e in Valdinievole (Villa Ankuri, viale 1° Maggio 19 Massa e Cozzile). 

Ma chi può chiedere il tampone con queste modalità? Ed è gratuito?

Dipende dall’asl di riferimento. In quella Toscana Centro la prestazione può avvenire anche su richiesta del cittadino, per esigenze personali, ed è a pagamento (al costo di 82 euro). In questo caso serve prendere appuntamento presso il Cup e rispettare l’orario che gli verrà dato per il prelievo. 

Per alcune categorie di soggetti il tampone in auto è gratuito in quanto richiesto dal medico di medicina generale. Si tratta di tamponi legati alla fine della quarantena (tamponi di secondo e terzo controllo), alla procedura di pre ospedalizzazione o a seguito di test sierologici positivi.

Condizione che deve valere per tutti è l’assenza di sintomi. In caso contrario è l’Asl che va a casa del soggetto da sottoporre a tampone. 

I più popolari su intoscana