Musica/

Torna il Festival au Désert due giorni per immergersi nell’incanto del Mali

Giovedì 2 e venerdì 3 luglio nel complesso delle Murate di Firenze concerti a ingresso gratuito con i più importanti rappresentanti della musica africana

Nel 2012 il Mali è stato colpito da una guerra che ha costretto lo storico Festival au Désert africano a interrompere la sua attività. In collaborazione con Fabbrica Europa si è allora deciso di organizzare una “Carovana culturale della pace” che permettesse ai musicisti del Mali di tornare a suonare fuori dai confini del loro paese. La Carovana inizierà da Firenze un viaggio che la porterà a toccare anche Francia, Belgio, Polonia e Olanda.

Giovedì 2 e venerdì 3 luglio torna nel complesso delle Murate di Firenze il Festival au Désert, due notti totalmente a ingresso gratuito per immergersi nel suoni del deserto con alcuni dei più importanti rappresentanti della musica del Mali. Come ogni anno i musicisti coinvolti lavoreranno insieme alcuni giorni prima delle esibizioni per proporre al pubblico materiali inediti nati dall’incontro tra culture diverse.

Sul palco fiorentino si esibiranno il grande chitarrista Alì Farka Tourè, Ousmane Goro, Arouna Moussa Coulibaly, Cheik Siriman Sissoko, Issa Samake e per il versante “occidentale” Greg Cohen il contrabbasista di Tom Waits, il violoncellista francese Vincent Segal e il sax di Dimitri Grechi Espinoza.

Giovedì 2 luglio
ore 19 “Il Mediterraneo come emergenza” incontro con Gabriele Eminente, Direttore generale di Medici Senza Frontiere
ore 21 Alfio ANTICO, voce e tamburiore 21.30 Karim ZIAD (Francia/Algeria), batteria, percussioni; Hamid El KASRI (Marocco), voce, guembrì, Kacim FOUITAH, percussioni (Marocco)
ore 22.30 MALIKANW / Caravane Culturelle pour la Paix: Samba TOURÉ (chitarra, voce), Ousmane GORO (chitarra e voce), Arouna MOUSSA COULIBALY (chitarra, voce), Cheick SIRIMAN SISSOKO (basso, voce), Issa SAMAKE (batteria)

Venerdì 3 luglio
ore 19 “La mobilità culturale come progetto. Il Mediterraneo come opportunità” incontro a cura di Associazione Con.Me Contemporaneo Mediterraneo
ore 21 Awa LY (Francia/Senegal) voce, Greg COHEN, contrabbasso Vincent SEGAL (Francia), violoncello, Massimo GIANGRANDE, chitarre, Aly KEITA, balafon
ore 21.45 Greg COHEN, contrabbasso,  Vincent SEGAL (Francia), violoncello Aly KEITA (Mali), balafon
ore 22.45 AZALAI – Musiques du Monde: Karim ZIAD (Francia/Algeria), batteria, percussioni, Hamid El KASRI (Marocco), voce, guembrì, Vincent SEGAL (Francia), violoncello, Greg COHEN (USA), contrabbasso, Aly KEITA (Mali), balafon, Dimitri GRECHI ESPINOZA, sax

INGRESSO LIBERO

Per informazioni:
www.fabbricaeuropa.net

Vedi mappa
I più popolari su intoscana