Viaggi/

Torna il Festival dei Narcisi: un angolo di paradiso in Lunigiana

L’ultima occasione per visitare la più grande fioritura di narcisi d’Italia a Villa La Pescigola di Fivizzano

È la più grande fioritura di narcisi d’Italia e una delle più maestose d’Europa ma le parole non bastano a descrivere lo spettacolo: una distesa di 200mila narcisi di 450 specie diverse che si adagiano sull’erba verdissima come un manto d’oro.
È il giardino di Villa La Pescigola a Fivizzano, uno dei tesori custoditi più gelosamente della Toscana, incastonato alle foci del fiume Magra, in quella terra misteriosa e antica che è la Lunigiana. La villa ha un fascino romantico che viene da lontano: con 600 anni di storia alle spalle è stata avamposto di caccia della famiglia Malaspina e può vantare addirittura un papa tra i suoi proprietari, Niccolò V, che trascorse qui un periodo della propria infanzia.

sfoglia la gallery



Il parco apre ogni anno a primavera per il Festival dei Narcisi
, quest’anno l’ultima data per partecipare è giovedì 25 aprile: un’occasione unica per arrampicarsi lungo le stradine della Lunigiana e vivere una giornata immersi nella natura, gustando prodotti tipici e magari facendo scorta di bulbi, in vendita nella Villa, per portare i fiori della Pescigola sui balconi di casa nostra. Sì perché il parco non ospita solo narcisi ma anche tulipani, lavanda, azalee, peonie e rose antiche.
Un trionfo di colori e profumi, dall’arancio al rosa pallido fino al rosso screziato, con un labirinto labirinto che fiorisce due volte l’anno: in primavera con il giallo dei narcisi, in estate con il viola intenso della lavanda.

Chissà cosa avrebbe pensato il poeta inglese William Wordsworth passeggiando tra le fonti d’acqua e i fiori della Pescigola: lui che aveva dedicato ai narcisi una delle sue liriche più famose – The daffodils – avrebbe pensato di essere finito in uno dei suoi sogni.

[Photo Credits: Ilaria Giannini]

I più popolari su intoscana