Cultura/

Torna la”Videolibrary” de Lo Schermo dell’Arte all’EX3

Dal 12 aprile al 31 maggio appuntamento con i documentari d’autore a Firenze

VideoLibrary 2012

Dopo il successo dello scorso anno, Lo schermo dell’arte Film Festival e EX3 Centro per l’arte contemporanea rinnovano la loro collaborazione per dare vita alla seconda edizione di Video Library, un programma di sette film documentari sull’arte contemporanea provenienti dall’archivio del Festival, che a rotazione saranno presentati ogni giovedì sera alle 21.00 e la domenica mattina alle 11.00 nella Video Room di EX3.
L’ingresso è riservato ai soci di EX3. Per chi lo desidera, è possibile diventarlo versando la quota annuale di 20 euro. Iscrizioni: www.ex3.it

Nel corso di aprile e maggio si potrà così assistere alla proiezione di film documentari dedicati ai maggiori protagonisti dell’arte contemporanea, alcuni presentati nel corso dell’ultima edizione de Lo schermo dell’arte Film Festival. Tra questi The World According to Kapoor di Heinz Peter Schwerfel che descrive l’originale concezione della scultura e dello spazio di Anish Kapoor; Urs Fischer di Iwan Schumacher, realizzato in occasione della mostra al New Museum di New York. L’artista svizzero sarà protagonista dal 15 aprile a Palazzo Grassi di Venezia di una mostra a lui dedicata; la ricca intervista al disegnatore William Kentridge contenuta in Anything is Possible di Susan Sollins e Charles Atlas; How Are You di Jannik Splidsboel incentrato sul duo scandinavo Elmgreen & Dragset che con la loro ultima scultura si sono aggiudicati la commissione dell’opera che occuperà fino al 2013 il “quarto plinto” di Trafalgar Square a Londra; il ritratto dell’editore Gherard Steidl, specializzato in libri d’arte e fotografia, proposto da Jörg Adolph e Gereon Wetzel in How to Make a Book with Steidl.

Inoltre si potranno vedere documentari che analizzano le recenti evoluzioni del mondo dell’arte, come The Destert of Forbidden Art di Amanda Pope e Tchavdar Georgiev sulla figura del collezionista russo Igor Savitsky fondatore del Nukus Musuem in Uzbekistan in cui è custodita una rara e preziosa collezione di opere d’arte dell’avanguardia russa preservate dalla censura del regime sovietico e The Treasure Cave di Bahman Kiarostami che descrive le vicende del Museo di Arte Contemporanea di Teheran (TMOCA).

Il progetto de Lo schermo dell’arte Film Festival e EX3 Centro per l’Arte Contemporanea è reso possibile grazie al sostegno di Giulio Tanini.

VIDEO LIBRARY
Film dall’archivio dello Schermo dell’arte Film Festival
12 aprile – 31 maggio 2012
EX3 Centro per l’Arte Contemporanea
Firenze, Viale Giannotti 81/83/85
Tel. 055 6288966 – 055 6287091

Giovedì alle 21.00
Domenica alle 11.00
Ingresso gratuito riservato ai soci di EX3
I film saranno proiettati in dvd, in versione originale sottotitolati in italiano.

Informazioni e programma:
www.schermodellarte.org
www.ex3.it

Topics:

I più popolari su intoscana