Made in Toscana/

Toscana Promozione punta a conquistare il turista italiano

Previsto, dalla Regione e dall’Agenzia, un investimento di 2 milioni di euro nel triennio 2013-2015 per il "Piano Italia"

Un progetto triennale per rinnovare l’appeal della Toscana nei confronti del turismo italiano. E’ quanto ha presentato ieri sera Toscana Promozione alle associazioni di categoria, annunciando un investimento complessivo, in tre anni, di 2 milioni di euro.
Il progetto, messo a punto dallo staff del Settore Turismo di Toscana Promozione, prevede un intervento diretto sull’offerta turistica regionale. Come è stato spiegato ai rappresentati delle Associazioni di Categoria, infatti, il “Piano Italia 2013-2015” sarà una vera e propria operazione di product placement che punterà a rinnovare e vivacizzare l’immagine di una Toscana che ad oggi è percepita da molti turisti italiani o come poco “frizzante” o troppo cara.

Per modificare questa opinione, il settore turismo di Toscana Promozione ha così messo a punto un progetto di marketing che propone ai territori una visione integrata di promozione economica del turismo con lo scopo di confrontarsi con il mercato e mettere in condizione l’offerta toscana di attrarre un maggior numero di turisti italiani e competere con le altre destinazioni nazionali.

Strumento cardine del progetto: una visione e una strategia unica  di marketing che prevede l’integrazione e la valorizzazione unitaria delle iniziative, delle attività e dei progetti istituzionali sia regionali che territoriali ma, soprattutto, il coinvolgimento e il supporto diretto dell’imprenditoria turistica toscana che avrà un ruolo di primo piano per la messa a punto di nuovi prodotti turistici in grado di attrarre un turista che, in linea di massima: ha una ridotta capacità di spesa giornaliera, viaggia spinto dal desiderio di scoprire un luogo mai visto, ama la vacanza attiva ma con la giusta dose di relax.

Accolto positivamente dalle Associazioni di categorie, il progetto di marketing messo a punto da Toscana Promozione partirà con l’offerta della prossima estate per concludersi a fine 2015. Previsto, per quest’anno, un primo investimento di 500 mila euro. Saranno 700 mila nel 2014 e 800 mila nel 2015.

I più popolari su intoscana