Trasferta cinese per le università toscane

Gli atenei partecipano al più importante salone cinese dedicato alla formazione universitaria

Una vetrina nel ''lontano oriente'' per mettere in mostra l'eccellenza del sistema universitario nostrano. Fino a domenica prossima (23 ottobre), una delegazione del Tune - Tuscany University Network, che riunisce le realtà toscane dell'istruzione (gli atenei di Firenze, Pisa e Siena, l'Università per stranieri di Siena, la Scuola Normale e la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa) è al “China Education Expo 2011”, la fiera dello studente che si svolge tra Pechino e Shanghai.

La manifestazione è una tra le più importanti in ambito educativo promosse in Cina e rappresenta un'opportunità per espandere la presenza e la collaborazione con le università cinesi, ma soprattutto per incrementare il numero di studenti da orientare e selezionare per i loro programmi in Cina e all'estero.

La delegazione toscana è presente all'interno del padiglione Uni-Italia. E quest'anno il Belpaese sarà il protagonista del salone: dopo gli Usa (2010) e la Gran Bretagna (2009), l'Italia è infatti la “Country of Honour” e godrà di molta visibilità nei momenti promozionali più importanti della manifestazione.

17/10/2011