Musica/

Tutto il calore dei Caraibi in Sala Vanni con Amana Melomé

Giovedì 28 maggio a Firenze in concerto la nipote di Jimmy Woode lo storico contrabbassista di Duke Ellington

Amana Melomé

Caraibica-Americana, nata in Germania e cresciuta intorno al mondo, Amana Melomé è la nipote di Jimmy Woode, contrabbassista nell’orchestra di Duke Ellington e musicista collaboratore di artisti del calibro di Ella Fitzgerald, Billie Holiday e Dizzie Gillespie.

Amana esordisce nel 2008 con l’album “Indigo Red”, con la presenza di grandi musicisti come Vinnie Colaiuta (Michael Jackson, Whitney Houston, Stevie Wonder) e Reggie Hamilton (Christina Aguilera, Tina Turner, Anita Baker). Nel 2011 viene pubblicato il suo secondo disco “Phoenix Rising”. Entrambi gli album sono stati prodotti artisticamente da Saverio Principini (Vasco Rossi, Jovanotti, Laura Pausini).

Lo scorso ottobre è uscito il suo terzo progetto “Lock and Key”, dove restando fedele al mondo nu-soul e nu-jazz si mette alla ricerca di sonorità più forti ma soprattutto di testi più intimi, svelando piccoli e grandi retroscena della sua storia come della sua vita. Grazie a questo progetto, forse il più intimo, Amana realizza un viaggio che prende per mano l’ascoltatore conducendolo attraverso i chiaro-scuri della sua esistenza, una quotidianità sua, quanto potenzialmente di tutti.

Vedi mappa
I più popolari su intoscana