Enogastronomia/

Tutto il Chianti Classico in un’app assistente tra vini e territorio

La nuova app è rivolta ai turisti ed appassionati del Chianti, alla scoperta delle sue numerose aziende vinicole e dei suoi vini prestigiosi

App Chianti Classico

Il Chianti Classico è ancora più vicino al resto del mondo. Con la app omonima – “Chianti Classico” – il Consorzio mette a disposizione di appassionati e turisti uno strumento pensato per vivere nel migliore di modi il territorio di produzione del Gallo Nero.

La app è stata sviluppata, per conto del Consorzio, dall’agenzia creativa The Big Now e da Makeitapp, società leader nello sviluppo di soluzioni mobile e di proximity marketing, già disponibile gratuitamente per smartphone e tablet basati su piattaforme Apple, Android e Windows Phone.

La app nasce nell’ambito di un più ampio progetto di comunicazione delle eccellenze enogastronomiche italiane nel periodo di Expo, per cui il Consorzio Vino Chianti Classico ha ricevuto il sostegno da parte del Ministero della Politiche Agricole Alimentari Forestali.

La nuova App del Chianti Classico è affiancata da una innovativa piattaforma di proximity marketing grazie alla quale tutti i possessori dell’applicazione in visita presso le aziende vinicole che hanno implementato la tecnologia Beacon riceveranno sul proprio smarthpone offerte speciali, informazioni aggiuntive e
approfondimenti sui prodotti che stanno degustando in quel momento.

Uno strumento innovativo, al servizio di una delle Denominazioni più importanti del mondo, protetta e valorizzata dal Consorzio che con i suoi oltre 600 soci iscritti, di cui circa 350 imbottigliatori, rappresenta oggi il 95% dell’intera denominazione.

 

Ti potrebbe interessare anche :

Vino 2016, Toscana batte Piemonte nelle scelte della guida Touring

Il vigneto ha sete? Il wi-fi lo salverà Microcamere per i grappoli d’uva

L’archeologia sposa il vino degli Etruschi a Rocca di Frassinello

I più popolari su intoscana