Cultura/

Tutto pronto per la XXII edizione della Festa Medievale di Vicopisano

Il 2 e 3 settembre il borgo toscano tornerà indietro nell’Età di mezzo tra spettacoli, cene, taverne, Medioevo dei bambini e torce

Taverna

Fervono a Vicopisano i preparativi per la Festa Medievale che quest’anno celebra la sua ventiduesima edizione e si fa bella come non mai, il borgo nello specchio del suo passato diventa ancora più affascinante.  L’appuntamento è fissato per sabato 2 settembre, dalle ore 17.30, e domenica 3 settembre, dalle ore 16.00, con un ricco programma di spettacoli, la suggestiva cena medievale, nelle due sere, nella piazza davanti a Palazzo Pretorio che da sempre impreziosisce la festa. 

La Festa Medievale di Vicopisano deve il suo successo ultraventennale al connubio tra il centro storico di Vicopisano, intatto e autentico, e l’attenta ricostruzione dell’ambiente medievale messa in atto dai partecipanti. Gruppi storici, cambio della moneta, accampamenti medievali, musici itineranti, sbandieratori, figuranti, arti e mestieri, balestrieri e spettacoli teatrali a tema sono calati in un contesto storico, artistico e architettonico di rara bellezza, rendendo ancora più suggestiva la partecipazione a questa festa che, seppur con un approccio anche ludico, cerca di far immedesimare il visitatore.

I visitatori potranno rifocillarsi lungo le strade del borgo e negli angoli più caratteristici dove saranno dislocate taverne che offriranno pasti d’ispirazione medievale, dolci e vino speziato.  Sotto la Rocca del Brunelleschi, nella piazza antistante a Palazzo Pretorio, davanti a un panorama meraviglioso, si terrà la cena medievale, sia sabato che domenica, durante la quale verranno servite, da ragazze in costume tipico, pietanze cucinate secondo criteri e ricette medievali e consumate seguendo il “galateo” del Duecento, non utilizzando posate e con un ordine di portata particolare. Anche quest’anno i commensali saranno allietati da spettacoli a loro dedicati, in un crescendo di emozioni e incantamento, sotto le stelle e con un’illuminazione romantica.

La domenica pomeriggio, a partire dalle ore 16.00, la festa sarà dedicata in particolare ai bambini con spettacoli e animazioni, giochi, duelli e danze. Mentre al calar della sera si accenderanno nuovamente torce e fiaccole, accarezzando i profili delle torri, delle mura e dei chiassi. Riapriranno le taverne e l’incantesimo si ripeterà.

L’ingresso alla manifestazione costa 6 euro. Ogni anno l’associazione che organizza la Festa devolve gran parte del ricavato in opere di solidarietà, di promozione sociale, culturale e turistica per Vicopisano e la sua comunità.

Per prenotare per la cena medievale, trovare ogni informazione e farsi trasportare già al 2 e 2 settembre è possibile visitare il sito www.festamedievalevicopisano.it, www.viconet.it, www.vicopisanoturismo.it e telefonare e scrivere a: 050/796581-25, turismo@comune.vicopisano.it e comunicazione@comune.vicopisano.pi.it.

Vedi mappa

Topics:

I più popolari su intoscana