Cultura/

Uffizi e Palazzo Pitti: iniziano gli sconti di bassa stagione

Dal 1 novembre fino a fine febbraio del 2019 i biglietti avranno un prezzo ridotto per le gallerie fiorentine

Al via gli sconti dei biglietti nelle Gallerie degli Uffizi di Firenze. Si entra a costo ridotto dal 1 novembre, giorno in cui parte il biglietto di bassa stagione, che sarà attivo fino alla fine di febbraio 2019. Il prezzo sarà di 12 euro anziché di 20 per entrare agli Uffizi, mentre per Palazzo Pitti l’ingresso sarà a 10 euro anziché 16.

Sempre a Palazzo Pitti – dove già sono attivi sconti per chi compra il ticket di accesso prima delle 9 ed accede entro le 9.25 – è in arrivo a partire dallo stesso giorno un’altra agevolazione: fino al 28 febbraio ci saranno riduzioni anche per le visite pomeridiane il mercoledì, per chi entra dopo le 15, con un taglio del 50% (il costo sarà dunque 5 euro anziché 10, oppure 2,50 invece di 5 per gli aventi diritto a riduzioni).

Novità anche sul fronte dei PassePartout annuali ad accesso completo agli spazi di visita di tutto il complesso (Uffizi, Palazzo Pitti e Giardino di Boboli). Alla carta individuale, che al prezzo di 70 euro garantisce ingresso illimitato e prioritario per 365 giorni, si aggiunge il PassePartout Family: due adulti, insieme ad un numero illimitato di bambini, avranno diritto alle stesse condizioni di ingresso, ma al costo di 100 euro anziché 140 come avverrebbe nel caso dell’acquisto di due card singole.

Restano comunque attive le promozioni classiche delle Gallerie: l’abbonamento annuale ai soli Uffizi a 50 euro, quello per Palazzo Pitti a 35, la card per il giardino di Boboli a 25.

I più popolari su intoscana