Università di Pisa, ottimo in pagella

Pubblicati i dati del “Tawain ranking”, la classifica mondiale degli atenei

Pisa si aggiudica una pagella da far invidia nella classifica del "Taiwan rankig", una delle più autorevoli indagini internazionali svolta dalla National Taiwan University, che ogni anno valuta le performance dei 500 migliori atenei del mondo. L'università toscana si posiziona al 219esimo posto a livello globale, è 47esima in Europa, ottava in Italia.

La caratteristica del ranking di Taiwan è l’analisi delle università per area disciplinare e per disciplina. Scorrendo la classifica, l’ateneo pisano conferma il suo prestigio nell’area delle Scienze naturali (150esimo nel mondo e quinta in Italia dopo Padova, Roma La Sapienza, Bologna e Trieste) e dell’Ingegneria (196esimo nel mondo e sesta in Italia dopo Bologna, Politecnico di Milano, Padova, Roma La Sapienza e Politecnico di Torino).

Nelle singole discipline, Pisa emerge nella Fisica (105esima nel mondo e quarta in Italia dopo Padova, Roma La Sapienza e Trieste), nell’Informatica (185esima nel mondo e quinta in Italia dopo Bologna, Roma La Sapienza, Milano e Politecnico di Milano), nell’Ingegneria meccanica (78esima nel mondo e quinta in Italia dopo i Politecnici di Torino e Milano, Roma La Sapienza e Padova) e nell’Ingegneria elettronica (107esima nel mondo e quinta in Italia dopo Bologna, Politecnico di Milano, Padova e Roma La Sapienza).

I criteri su cui si basa la valutazione di Taiwan sono la produttività della ricerca (per il 20%), il suo impatto (per il 30%) e l’eccellenza dei risultati (per il 50%), con l’obiettivo di premiare complessivamente la produzione scientifica delle università.

01/12/2011