Cultura/

“Via d’uscita” di Olga Melnik in scena a Solliccianino

Venerdì 2 dicembre 2011 un’occasione speciale per rivedere lo spettacolo vincitore di molti premi

via d uscita

Si apre il sipario ed il pubblico viene immediatamente catapultato sulla scena: uno spazio chiuso, claustrofobico, con tre personaggi legati ed incappucciati. Un italiano, un francese ed una russa: dove sono? Perché?
Tre personaggi, appartenenti a tre culture differenti, che tentano di comunicare fra loro; apparentemente stereotipi della propria nazionalità riusciranno, nel corso dello spettacolo, a superare i pregiudizi, conoscersi meglio e a capirsi: sognando, scartando misteriosi pacchi che vengono calati loro dall’alto, intrecciando fra relazioni e cercando assieme una.. via d’uscita, da quella stanza che ben presto si rivelerà una prigione.

Uno spettacolo teatrale pieno di comicità data dalla situazione e dai numerosi fraintendimenti linguistici, uno spettacolo che non è altro che la metafora della vita: viviamo sentendoci rinchiusi in un mondo che ci sembra troppo piccolo, cerchiamo invano una via di fuga, e solo una volta arrivati sulla soglia dell’uscita di sicurezza abbiamo il coraggio di voltarci indietro e di guardare.
Solo in questo modo ci rendiamo conto che i nostri “compagni di cella”, apparentemente così differenti da noi per lingua, cultura e sogni, ci assomigliano più di quanto non avremmo mai creduto.

“Via d’uscita” ha vinto fra i tanti premi: Migliore Spettacolo; Migliore Attore, Migliore Regia e Gradimento del Pubblico al Festival “Sibirskaja rampa” Bajkal Russia – Migliore Ensemble, Migliore Attore, Migliore Regia ricerca teatro Moderno al Festival “I riso, e lacrime, e amore” Ekaterinburg Russia – Vincitore Festival Estivades “Marshe en Fammen” Belgio – Migliore Compagnia, Scenografia e Regia al Festival “L’Estate di San Martino” San Miniato (PI) – Premio al Festival dell’Università di Cultura ed Arte di Mosca/ Russia – Festival Nazionale “Transiti” Teatro Furio Camillo, Roma – Premio per “La ricchezza del linguaggio teatrale e per il tesoro dell’improvvisazione” al Festival “Tradizione ed avanguardia” Gatchina, San Pietroburgo, Russia – Rassegna “Atmosfere instabili” Teatro di Rivoli, Torino – Migliore spettacolo e attrice al Festival Nazionale “ L’ora del Teatro” – Montecarlo – Festival “Baltijskij bereg” Tallinn, Estonia – Festival International de Théâtre – Mont-Laurier, Canada.

Via d’Uscita
autore: Olga Melnik
regia: Olga Melnik
con: Matteo Facenna, Samuele Batistoni, Valentina Schiavi

I più popolari su intoscana