Viaggi/

Vino, olio e sapori a Milano Le strade toscane al Fuori Expo

Dal 30 giugno al 5 luglio, il Chiostri Umanitaria di anima di degustazioni, cooking show e incontri sui grandi temi dell’enogastronomia di qualità

prodotti tipici

Se è vero che a Expo si respira aria internazionale, è altrettanto vero che ai Chiostri Umanitaria si assaggiano i sapori più autentici. Dal 30 giugno al 5 luglio, nello spazio dedicato alle eccellenze della Toscana, le star di Milano sono le Strade del Vino.

Tutti i giorni, accanto a degustazioni di prodotti tipici toscani, è possibile assistere a conferenze, cooking show ed eventi tematici.

Si inizia il 30 giugno con un aperitivo al sapore di Lunigiana, con la torta d’erbi e i vini dei colli apuani, e della Val di Magra. A seguire, un momento dedicato al “pesce dimenticato”: gli chef accompagnano alla riscoperta di quelle specie ittiche poco conosciute ma ricche di proprietà benefiche.

Mercoledì 1 luglio il territorio al centro della conversazione è quello del Montalbano: ampio spazio quindi a brigidini e ai vini delle “colline di Leonardo”. Lo stesso giorno si parla anche di nuove tecnologie per la promozione del nostro patrimonio turistico ed enogastronomico: come la rete aiuta e valorizza il gusto.

Api, miele e pappa al pomodoro sono invece i fili conduttori della giornata di giovedì 2 luglio, mentre il venerdì, alle porte del weekend, è un programma un “dolce break” con i tradizionali ricciarelli.

Assaggi ma non solo al Fuori Expo: sabato 4 luglio si può assistere alla dimostrazione pratica del ricamo di Casalguidi e all’intreccio delle erbe palustri del Padule di Fucecchio. Il cooking show che segue è invece dedicato ai cantuccini, ottimi da inzuppare nel vinsanto toscano.

Gli incontri si concludono domenica 5 luglio con una bella degustazione di vini del Chianti Classico in abbinamento all’intervento di Paolo Bacci che racconta della sua esperienza in camper alla scoperta della magica Toscana.


Per maggiori informazioni e per il programma delle giornate clicca qui.

Topics:

I più popolari su intoscana