Vitamini, pupazzi della salute Li compri e aiuti il Meyer

E' una campagna per favorire una sana alimentazione dei più piccoli. Mangiare furtta e verdura fa bene

'Joe pomodoro', 'Bob Broccolo', 'Max Banana': sono alcuni dei 'Vitamini', la collezione di peluche raffiguranti frutta e verdura realizzata per favorire una corretta alimentazione dei più piccoli e sostenere un progetto della fondazione dell'ospedale pediatrico Meyer di Firenze. I pupazzi saranno disponibili dal 31 ottobre prossimo nei punti vendita Unicoop fiorentini. Per ogni peluche venduto saranno donati dieci centesimi all'ospedale fiorentino. Secondo i dati raccolti per l'anno 2012, il 22% dei bimbi italiani tra gli otto e i nove anni di età è in sovrappeso.

"Grazie a questa iniziativa - ha detto il direttore generale del Meyer Tommaso Langiano -, raggiungiamo due obiettivi: favorire la crescita delle nuove generazioni secondo corretti stili di vita e dotare l'ospedale pediatrico di una strumentazione essenziale per il neonato prematuro".

Il ricavato delle vendite sarà destinato al progetto 'Retcam'
, un'apparecchiatura che consentirà agli specialisti del Meyer di gestire gravissime patologie oculari come la retinopatia del pre-termine, che se non trattata può portare a cecità. Il progetto, realizzato grazie alla partnership tra Unicoop Firenze e il Meyer, prevede anche un libro, edito da Giunti, che narra le avventure dei 'Vitamini'. Per ogni libro venduto, il contributo per il Meyer sarà di 50 centesimi. Disponibile anche un'applicazione per cellulare.

29/10/2013