LUCCA CELEBRA IL REGISTA TERRY GILLIAM I SUOI FILM IN UN SET A CIELO APERTO

lucca cinema effetto notte

Il 21 marzo in Piazza Anfiteatro rivivono le pellicole del regista con una delle più grandi installazioni mai realizzate

Un set a cielo aperto, scenografico e accattivante, che abbraccia i suoi visitatori, catapultandoli dentro al grande schermo. E’ Lucca Cinema Notte, l’evento che porterà in Piazza Anfiteatro il 21 marzo una gigantesca installazione che richiama ai film di uno dei registi più visionari del cinema, Terry Gilliam. Un vero e proprio “circo del cinema” dove rivivere idealmente i suoi capolavori.  Nella lunga carriera cinematografica il regista ha lavorato con  Bruce Willis e Brad Pitt (“L’esercito delle 12 scimmie”, 1995), Robin Williams e Jeff Bridges (“La leggenda del re pescatore”, 1991), Johnny Depp, Benicio Del Toro, Cameron Diaz, Cristina Ricci e Tobey Maguire (“Paura e delirio a Las Vegas”, 1998), Matt Damon, Heath Ledger, Monica Bellucci e Lena Headey (“I fratelli Grimm e l’incantevole strega”, 2005), Jude Law, Colin Farrell e Tom Waits (“Parnassuss – L’uomo che voleva ingannare il diavolo”, 2008) e Christoph Waltz (“The Zero Theorem”, 2013).

 Nella notte di sabato prossimo - dalle 19 alle 1 - queste pellicole rivivranno nuovamente, disposte scenograficamente nei locali della piazza, al cui centro si troverà il film mai realizzato – sul personaggio di Don Chisciotte di Cervantes – rappresentato dal documentario realizzato sul fallimento della produzione, ossia “Lost in La Mancha” (sempre con Johnny Depp, ma anche con Vanessa Paradis e Jean Rochefort).   "Sembra di essere nel laboratorio di Michelangelo. O in quello di Leonardo" – ha commentato Gilliam visitando il cantiere dove gli scenografi sono al lavoro ininterrottamente.

L’evento - di spessore internazionale - è realizzato da Lucca Effetto Cinema con la collaborazione di Lucca Film Festival, CG Entertainment e degli esercenti locali. Ideato dalla regista e attrice Cristina Puccinelli, è scenografato da Valerio Romano - già collaboratore di Giuseppe Tornatore nel film "La migliore offerta" -e firmato proprio da Terry Gilliam in persona. L’obiettivo, spiegano gli organizzatori, è quello di il cinema e  promuovere e rilanciare la città di Lucca in tutto il mondo attraverso la location della sua piazza più preziosa che Gilliam ha definito "Un luogo da riempire con l'immaginazione".

Così non rimane che calarsi nelle atmosfere fantasiose, visionarie e coinvolgenti dell’evento, per una notte decisamente originale, un circo di emozioni e immagini, di volti e dialoghi, di scenografie che raccontano il genio di Gilliam. I riflettori possono accendersi.

 

Ti potrebbero interessare anche:

"La solita commedia", si ride con gli sketch dei Soliti Idioti

Lino Guanciale si racconta tra teatro, cinema e tv

Novoli in a day, il film collettivo

20/03/2015