Apre a Certaldo il cinema Boccaccio. Salvatores al taglio del nastro

di Elisabetta Vagaggini

Sabato 7 febbraio è stato il premio Oscar Gabriele Salvatores ad inaugurare, insieme al sindaco Giacomo Cucini e all'assessore regionale Sara Nocentini, il nuovo cinema della città di Giovanni Boccaccio

Alla vigilia dell'uscita nelle sale del film di Paolo e Vittorio Taviani, Maraviglioso Boccaccio, nella città natale del novellatore più famoso al mondo è protagonista ancora il cinema. E' stata inaugurata sabato 7 febbraio a Certaldo la nuova multisala Boccaccio, spazio polivalente che proporrà ai cinefili dell'ultima propagine della provincia di Firenze, una programmazione di cinema di qualità.

A tagliare il nastro, insieme al sindaco Giacomo Cucini e all'assessore regionale alla Cultura Sara Nocentini, è stato il regista Premio Oscar Gabriele Salvatores, insieme alla cittadinanza in festa.

Per l'occasione è stato proiettato il film di Salvatores Il ragazzo invisibile alla presenza di circa 300 ragazzi accorsi a salutare il grande regista. “Voi avrete un percorso di crescita molto diverso da quello della mia generazione - ha detto ai ragazzi Salvatores - circondati da messaggi e dalla rete Internet che offre tante opportunità. Ma fate attenzione: la rete serve per intrappolare i pesci e voi non cadete in questi tranelli, usate il cervello”.

Per tutti i visitatori dell'antica cittadina, ci sarà d'ora in avanti la possibilità di fruire degli spettacoli in programma nella multisala che ha già annunciato un programma di tutto rispetto. Info: www.multisalaboccaccio.it

09/02/2015