Apre il Balkan Florence Express
al cinema Odeon di Firenze

Il festival promosso da Oxfam Italia è in programma dal 17 al 20 novembre. Un'occasione per conoscere la rinascita culturale dei Balcani

Dopo i tanti apprezzamenti di critica e pubblico delle prime due edizioni torna, nel programma della 50 Giorni di Cinema Internazionale a Firenze, il Balkan Florence Express, festival di cinema balcanico promosso da Oxfam Italia, realizzato in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana e Festival dei Popoli.

Quattro giornate al cinema Odeon di Firenze, dal 17 al 20 novembre, con la proiezione di 19 film, tra fiction e documentari, la bellissima mostra fotografica “Il pellegrinaggio dei gitani”, una tavola rotonda con ospiti internazionali e una travolgente festa di chiusura il 21 novembre all’Auditorium Flog.

Una rassegna che rappresenterà per tutti i fiorentini e gli appassionati di cinema, un’occasione unica per scoprire il grande fermento e la rinascita culturale, sociale ed economica nei Balcani del “dopoguerra”.

Il festival nasce dal lavoro ultradecennale di Oxfam Italia nei Balcani a sostegno dello sviluppo socio-economico dei paesi dell’area, attraverso la tutela del patrimonio naturale, artistico, culturale e delle tipicità enogastronomiche di una delle zone più belle e ricche di storia d’Europa.

Un'iniziativa che, anche quest’anno, vuole creare un ponte culturale tra Firenze e le comunità balcaniche, e che assume un significato ancora più profondo dopo la tremenda alluvione che ha colpito il cuore della penisola balcanica la scorsa primavera, danneggiando gravemente 500.000 abitanti della Bosnia Erzegovina. Un’emergenza umanitaria su cui Oxfam è intervenuta, portando aiuto ad oltre 5.000 persone.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU'

13/11/2014