Apriti Cinema: torna l'arena cinematografica estiva agli Uffizi

Dal 26 giugno all'8 agosto in programma 46 film in lingua originale: la rassegna si aprirà con un omaggio a Franco Zeffirelli

Torna a Firenze, dal 26 giugno all'8 agosto nel cortile degli Uffizi "Apriti Cinema", l'arena cinematografica estiva che proporrà in tutto 46 film, in lingua originale, sottotitolati in italiano e in inglese. L'inaugurazione, mercoledì 26 giugno sera, sarà un omaggio al maestro Franco Zeffirelli, del quale sarà proiettato il film "Un tè con Mussolini", racconto appassionato e affresco storico della sua Firenze, stravolta dal fascismo e dalla Seconda Guerra Mondiale.

"Per il terzo anno consecutivo ritorna l’arena cinematografica nel piazzale degli Uffizi – sottolinea l'assessore alla cultura di Firenze, Tommaso Sacchi - un luogo unico, di grande fascino e suggestione, che farà vivere l’emozione del grande schermo attraverso un ricco palinsesto curato dai più autorevoli festival cinematografici cittadini, che sarà offerto gratuitamente a tutti i fiorentini e agli ospiti in città nel periodo estivo. Il “cinema del mondo” degli Uffizi costituisce un dialogo virtuoso tra culture diverse e riesce a unire in modo originale i luoghi storici alla produzione artistica, uno dei binomi di forza della nostra amata Estate Fiorentina”.

La kermesse, organizzata dall'associazione Quelli dell'Alfieri, con una programmazione curata da Quelli della Compagnia di Fondazione Sistema Toscana, prosegue il 27 giugno, con un documentario dedicato ad un'antica tradizione fiorentina, "Calcio Storico - Il sangue di Firenze" di Louis Myles & Lorenzo Sorbini. Il 29 giugno è la volta del film del comico toscano Paolo Ruffini, "Up & Down – Un film normale", che racconta l'entusiasmo di un gruppo di ragazzi e attori “speciali”, in torunée con lo spettacolo teatrale portato nei più prestigiosi teatri italiani.
Per celebrare i cinquant’anni dello sbarco dell'uomo sulla luna, in programma il film storico di Georges Méliès, "Voyage dans la lune" e, a seguire "Moonwalkers" di Antoine Bardou-Jacquet (20 luglio).

In occasione della mostra delle Gallerie degli Uffizi, “Re e Regine della Grande Storia”, in programma il film "Marie Antoinette", di Sofia Coppola (30 giugno), "Il discorso del Re", di Tom Hooper (7 luglio), "La Regina Margot", di Patrice Chéreau (21 luglio). Un evento speciale degli Uffizi sarà la proiezione di "The art star and the Sudanese Twing", di Pietra Brettkelly (28 luglio).
In occasione del Premio Fiesole ai Maestri del Cinema, quest'anno attribuito a Paolo Sorrentino, saranno proiettati il 4, l'11 e il 18 luglio, tre pellicole del regista italiano: il suo esordio "L’uomo in più", "This Must be the Place" con Sean Penn e "Youth – La giovinezza".

Tra i festival internazionali più rappresentati ad Apriti Cinema, il Festival dei Popoli porta quattro film che rendono omaggio alla regista e fotografa belga Agnès Varda; quattro i titoli anche per Lo schermo dell'arte Film Festival, che porta la X edizione della mini-rassegna Lo schermo dell'arte Notti di Mezza Estate, mentre Middle East Now propone 5 pellicole dedicate a 5 diversi paesi mediorientali, sul tema delle "Global Connections".

Per il programma completo: www.cinemalacompagnia.it

20/06/2019