DIGITALIFE, IL DOCUFILM SULLA RIVOLUZIONE DIGITALE

di Elisabetta Vagaggini
Digitalife

Diretto da Francesco Raganato, il film si compone di 50 video-testimonianze sui cambiamenti portati dall'avvento di Internet. La proiezione è organizzata dalla Fondazione Ordine dei giornalisti della Toscana

Digitalife, film prodotto da Varese Web in collaborazione con Rai Cinema e Fondazione Ente dello Spettacolo, e diretto da Francesco Raganato, con le musiche originali di Vittorio Cosma, e la sceneggiatura dello stesso Raganato, insieme a Marco Giovannelli e Manuel Sgarella, dopo aver iniziato il tour nazionale lo scorso 16 gennaio al cinema Anteo di Milano, arriva al cinema La Compagnia di Firenze martedì 29 gennaio (ore 20.30), per poi proseguire il viaggio verso altre città italiane, che terminerà ad aprile.

La proiezione del film fa parte del programma di una giornata di studio e confronto sul tema della comunicazione digitale, nel giornalismo e non solo, organizzata dalla Fondazione dell’Ordine dei giornalisti della Toscana, in collaborazione con Anso e con il Consiglio regionale della Toscana, che inizia alle ore 16.00, alla Camera di commercio di Firenze, con la prima assemblea della neo-costituita fondazione e prosegue alle ore 18.00, sempre al cinema La Compagnia, con il primo incontro informale tra i giornalisti digitali toscani.

Ad accompagnare la proiezione del film Digitalife di martedì 29 sera, ci saranno gli interventi di Eugenio Giani, presidente del consiglio regionale della Toscana, Francesco Gazzetti, consigliere regionale e giornalista professionista, Carlo Bartoli, presidente Odg Toscana, Davide De Crescenzo, direttore di InToscana.it, Marco Govannelli, produttore di Digitalife e presidente dell'Anso, Daniele Reali, direttore de Il Giunco.net e presente nella storia del film con un proprio contributo, insieme al regista Francesco Raganato.

Il docufilm arriva nei cinema dopo quasi due anni di lavorazione e si compone di una serie di contributi video che testimoniato, da angolazioni completamente diverse, come il digitale abbia modificato stili di vita, il lavoro, la vita quotidiana, la comunicazione. Un racconto collettivo che si compone di cinquanta diverse storie, che toccano la nascita di internet, i sentimenti, il mondo del lavoro, la sfera delle relazioni e il modo contemporaneo di socializzare, viaggiare, condividere esperienze ed emozioni. Ma le storie del film sono anche quelle sul terrorismo o su come, con Internet, si possa perpetrare forme di violena psicologia come il cyberbullismo. La proiezione è ad ingresso libero, fino ad esaurimento posti. www.cinemalacompagnia.it

 

28/01/2019