Intervista a Beatrice Ripa ospite speciale di InToscanaInCucina

di Costanza Baldini

La giovane attrice è protagonista con Francesco Ciampi del film ''Forse è solo mal di mare' da pochi giorni in tutte le sale italiane

È da pochi giorni uscito nelle sale di tutta italia il film 'Forse è solo mal di mare' con la regia di Simona De Simone. Il film interamente girato nella splendida isola di Linosa con un notevole sforzo produttivo date le condizioni meteo non sempre favorevoli vede protagonista Francesco Ciampi nel ruolo di un fotografo che deve destreggiarsi tra una storia d'amore e il desiderio di incoraggiare i sogni della figlia Anita interpretata dalla giovanissima Beatrice Ripa. Beatrice insieme a Francesco sono stati protagonisti della terza puntata del format social 'InToscana InCucina' che si è tenuto il 29 maggio negli spazi di Eataly a Firenze, ecco la nostra intervista!

Ciao Beatrice! Come sei stata scelta per il ruolo di Anna?
Mi ricordo che mandai una mail alla produzione il 14 dicembre del 2017 e loro mi risposero il giorno dopo chiedendomi di partecipare al casting che si sarebbe tenuto a Prato il 21 dicembre. Mi ricordo che andai a Prato e feci il provino alle 9.05 del mattino non so perché ricordo questo particolare. Davanti a me c’erano Simona De Simone, Matteo Querci e Tommaso Santi che mi avevano chiesto di scrivere un monologo per Anita. Facemmo una bella chiacchierata e mi presero.

Sei giovanissima, come e quando hai cominciato a recitare?
Ho iniziato circa quattro anni fa. Sono pugliese e mi sono trasferita a Roma dove ho iniziato a fare una scuola di recitazione. Da lì sono stata presa in un’agenzia e ho iniziato a recitare. Il cinema mi ha accompagnata durante tutta la mia infanzia perché sono stata abituata a guardare molti film.

Chi sono i tuoi registi preferiti, con chi ti piacerebbe lavorare?
In Italia abbiamo tanti registi bravi, mi piace Garrone, Virzì, Rovere.

In questo film si parla del rapporto padre-figlia, ti sei identificata con Anita?
Mi ci sono rivista molto, alla fine Francesco e Anita sono uno l’angelo custode dell’altro. Io ho un bellissimo rapporto con mio padre, mia madre non mi ha abbandonata come nel caso di Anita. A volte ho qualche scontro con loro ma quello è normale, fa parte della vita.

Rivedi l'intervento di Beatrice Ripa alla terza puntata di InToscana InCucina del 29 maggio

03/06/2019