Philip Groning ospite al Lucca Film Festival e Europa Cinema

Dal 13 al 21 aprile torna l'appuntamento con il grande cinema: il regista tedesco riceverà un premio alla carriera e il suo utlimo film sarà proiettato in anteprima

Il regista e sceneggiatore tedesco Philip Gröning inaugurerà l'edizione 2019 del Lucca Film Festival e Europa Cinema, dal 13 al 21 aprile, con la prima italiana del suo ultimo film 'My brother's name is Robert and he is an idiot', in contemporanea al museo Maxxi di Roma.

Durante il festival Gröning riceverà il premio alla carriera dell'edizione 2019 e terrà una masterclass dedicata al suo lavoro nel mondo dell'industria cinematografica. Il regista tedesco sarà uno dei giurati del concorso di lungometraggi del festival che presenterà 14 film in prima italiana. Sarà omaggiato con una retrospettiva completa che ripercorrerà la sua carriera anche documentaristica.

Si arricchisce così il red carpet della nuova edizione del festival che insieme a Joe Dante e Mick Garris sono tra le prime tre star internazionali annunciate. "Per aver saputo raccontare il mondo cinematografico dal documentario alla fiction, in tutta la sua filiera, con personaggi ai margini e con storie vere - ha spiegato Nicola Borrelli, presidente del Lucca Film Festival e Europa Cinema - unendo tradizione e contemporaneità, intercettando quel filone sperimentale per cui il festival è nato, Gröning è per noi il regista che meglio sintetizza cosa vuol dire assegnare e ricevere il Premio alla Carriera del Lucca Film Festival e Europa Cinema 2019".

27/02/2019