PREMIO N.I.C.E. 2018 AL FILM "EASY" DI ANDREA MAGNANI

di Elisabetta Vagaggini
Film Easy di Andrea Magnagni

La cerimonia di premiazione si terrà il 14 dicembre sera al cinema La Compagnia di Firenze, alla presenza dell'attore protagonista, Nicola Nocella

Da ventotto anni il Festival N.I.C.E. New Italian Cinema Events, diretto da Viviana Del Bianco, porta una selezione del nuovo cinema italiano nel mondo, grazie ad un tour che tocca varie città di Russia e  Stati Uniti. E da ventotto anni il pubblico americano, in una serata evento conclusiva delle tappe festivaliere, decreta chi sarà il vincitore del Premio N.I.C.E. Citta di Firenze. Quest'anno, ad aggiudicarsi il prestigioso premio che ha lanciato registi del calibro di Virzì, D'Alatri, Leo, Calopresti, Carpignano, solo per citarne alcuni, è andato al film Easy, di Andrea Magnani.

La cerimonia di consegna del Premio si terrà venerdì 14 dicembre (ore 20.30) al cinema La Compagnia di Firenze (via Cavour 50/r), alla presenza di Tommaso Sacchi, capo segreteria Cultura del Comune di Firenze, di Viviana Del Bianco e dei rappresentanti di Fondazione Sistema Toscana, partner del progetto. Il Premio verrà consegnato all'attore protagonista, Nicola Nocella.

Nel film Nocella è Isidoro, conosciuto da tutti come Easy, un ragazzo solo e depresso. Da giovane promessa come pilota di go-kart, è diventato un ragazzo triste e obeso che vive con sua madre (Barbara Bouchet) e passa le giornate davanti alla TV. L'occasione di riscatto arriva quando suo fratello Filo (Libero de Rienzo) gli propone un lavoro semplice semplice: riportare una bara, con il cadavere di un operaio, dall’Italia a un piccolo villaggio dei Carpazi, in Ucraina. Ma nel film on the road, il viaggio di Easy si rivelerà ovviamente molto più complicato del previsto e ricco di sorprese.

Nel corso della cerimonia del 14 dicembre sera, saranno inoltre consegnati il Premio N.I.C.E. - Giuria della scuole, in collaborazione con il progetto regionale Lanterne Magiche, asseganto dalle scuole aderenti al progetto comunale Le chiavi della città, andato al film Manuel di Dario Albertini, e il Premio N.I.C.E. Angela Caputi, andato invece al film Hotel Gagarin, di Simone Spada.

L'edizione del Festival N.I.C.E. 2018 è stata particolarmente seguita e di successo, come ha dichiarato Viviana Del Bianco: "dopo un tour che coinvolto numerose università delle città di Philadelphia, San Francisco e New York, il 10 dicembre sera, alla Casa di Cultura italiana Zerilli Marimò, il pubblico newyorkese ha decretato il film vincitore, Easy, di Andrea Magnani. Ma ad essere presentata negli Stati Uniti quest'anno - ha prosueguito la direttrice del festival - è stata anche una selezione di film e documentari toscani (in collaborazione con il Festival dei Popoli), come Quanto Basta, di Francesco Falaschi, che ha ricevuto l'interesse da parte dei distributori Usa, Gli ultimi Butteri, di Walter Bencini e il corto Tutto il mondo piano piano, di Gianmarco D'Agostino".

Un omaggio particolare è andato inoltre all'attore, recentemente scomparso,
Ennio Fantastichini: "Proprio perchè Easy rappresenta un grande sforzo attoriale - ha dichiarato Andrea Magnani - splendidamente interpretato da Nicola Nocella, dedico questo riconoscimento all'amatissimo Ennio Fantastichini, grande amico di Nicola, che ci ha lasciato due giorni fa.”

12/12/2018