Arriva da Firenze il gelato alla ribollita, firmato dello chef Cipriani

Presentato a Identità Expo il nuovo cono a base di ingredienti poveri rigorosamente toscani

Ingredienti rigorosamente toscani e tanta creatività: è nato così il Cono di ribollita fredda presentato a Milano dallo chef Simone Cipriani, livornese di nascita e fiorentino d’adozione, che dal 2011 lavora al ristorante Santo Graal del capoluogo toscano, dove studia la tradizione per rivisitarla.

Cipriani ha rappresentato la Toscana a Identità di Pasta, l’appuntamento settimanale di Identità Expo che ospita i talenti emergenti della cucina italiana, portando una ricetta davvero originale. Il cono fatto di pasta e avvolto dal cavolo nero disidratato è riempito della classica zuppa di cipolle fiorentina e di mousse di ribollita, a base di cavolo nero, verdure e fagioli. Completano l’opera le decorazione a base di anelli di cipolla fritti, panna montata al grana e pomodoro ciliegino.

La creazione del giovane chef entrerà presto a far parte del menù degustazione del Sacro Graal, che cambia ogni 45 giorni per seguire la stagionalità degli ingredienti.

26/08/2015