CANAPISTI: LO SPINOFF DELLA SANT'ANNA DI PISA PORTA LA CANAPA IN TAVOLA

Canapisti: lo spinoff della Sant'Anna di Pisa porta la canapa in tavola

L'azienda innovativa produce cannabis per uso alimentare che fa bene alla salute: il primo prodotto sono i germogli da usare nell'insalata o nel sugo al pesto

Arriva da una spin off della Scuola Sant'Anna di Pisa la canapa che fa bene alla salute e consigliata per la dieta alimentare di tutti i giorni. La nuova azienda si chiama Canapisti e ha l'obiettivo di esplorare la realizzazione e l'utilizzo di prodotti di alta qualità a base di varietà legali di cannabis nei settori alimentari, cosmetici e farmaceutici.

Canapisti nasce dalla collaborazione tra Marco Martinelli ex allievo della Sant'Anna, ora dottorando di ricerca presso il laboratorio PlantLab dello stesso ateneo, e l'azienda L'Ortofruttifero di San Giuliano Terme e al momento è l'unica azienda italiana che mette in commercio questo tipo di prodotti.

Il primo, che sarà presto reperibile sul mercato, sono i microgreen di canapa, ovvero piccole plantuline appena germinate di cannabis, si tratta di germogli di canapa dall'alto valore nutraceutico che possono essere usati nell'insalata o in un sugo al pesto.  "Usiamo le nostre competenze - spiega marco Martinelli - per coltivare e migliorare le proprietà della pianta riportando in auge una pianta stigmatizzata e mal vista, regalandole nuova luce. È una sfida scientifica e imprenditoriale per sviluppare nuove varietà di canapa sia nel settore food che farmaceutico".

01/12/2018