Expo, la Toscana parte da Siena Degustazione di vini e chef stellati

di Samuele Bartolini

E' il primo appuntamento in attesa dell'esposizione universale di Milano. Dal 27 al 29 marzo, tra cene a casa dei senesi e percorsi enogastronomici al Palazzo Pubblico

Parte da Siena il percorso di avvicinamento della Toscana a Expo 2015. Una tre giorni di cultura enogastronomica e convivialità, dal 27 al 29 marzo, tra cene a casa dei senesi, percorsi di degustazioni di vini e chef stellati alle prese coi fornelli. L'evento è promosso da Regione Toscana in collaborazione con il Comune di Siena e la Camera di Commercio.

Testimonial d'eccezione il cuoco Marco Stabile, patron di Ora d'Aria a Firenze in collaborazione con la prestigiosa JRE, Jeunes Restaurateurs d'Europe, l'associazione europea che riunisce chef innovativi, interpreti del territorio e del patrimonio gastronomico in chiave contemporanea. Marco Stabile, però, non sarà da solo. Verrà accompagnato da altri tre cuochi toscani, tre italiani e tre europei.

Le location principali sono: il cortile del Palazzo Pubblico, la piazza cosidetta del tartarugone e piazza del Campo. Le prime due saranno teatro degli show-cooking e dell'assaggio da parte dei visitatori. Piazza del Campo, invece, si trasformerà in un orto-giardino a cura dei vivaisti toscani.

Ma l'evento si svolgerà all'insegna del coinvolgimento di tutta la città. Saranno attivi durante tutta la manifestazione gli artigiani del gusto nelle botteghe, mentre alla mensa universitaria gli chef cucineranno piatti prelibati agli studenti. 

“Insomma la Toscana terra del buon vivere – ha detto l'assessore all'agricoltura della Regione Gianni Salvadori - gioca le sue carte migliori convinta com'è di potersi presentare con un notevole valore aggiunto declinando da par suo il tema dell'Esposizione. Perchè il Pianeta va nutrito bene, e quanto ad energia per la vita, la via Toscana può rappresentare un esempio da seguire”.

Gli ha fatto eco il sindaco di Siena Bruno Valentini: “L'Expo 2015 sarà proprio un punto di riferimento globale sui temi del rapporto tra la terra e lo sviluppo sostenibile, il cibo e la natura, l'innovazione e la salvaguardia ambientale e il nostro territorio è una sintesi naturale del rapporto tra terra, cibo, cultura e alimentazione. Siena è un patrimonio di valori e identità che rappresentano una cultura irripetibile, preservata per secoli e fatta di tradizioni uniche.”

02/02/2015