Gelato artigianale: all’Expo due gusti per promuovere il cibo toscano

Sono la Crema Santa Fina e lo Zabaione al vin santo le proposte con cui Sergio Dondoli, mastro gelatiere campione del mondo, sostiene il progetto del portale “Be Tuscan for a Day”

È il momento del gelato artigianale toscano al Fuori Expo di Milano, dove in questi giorni il maestro gelatiere di San Gimignano Sergio Dondoli proporrà una degustazione di due gusti di sua invenzione. La prima – giovedì 3 settembre alle 21 – avrà come protagonista il gelato al gusto di “Zabaione e vin santo”, mentre al centro della seconda – venerdì 4 , dalle 11:30 alle 14 – ci sarà la “Crema Santa Fina”, realizzata con zafferano e pinoli.

Le proposte di Sergio Dondoli – che ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui i titoli di Gelato World Champion 2006/2007 e 2008/2009 – si inseriscono nel programma di iniziative che valorizzano il cibo toscano inteso come risorsa unica e caratterizzante, e servono inoltre a promuovere le eccellenze del territorio senese per il progetto “Be Tuscan for a Day – Un giorno in più”. Un innovativo portale, a breve on line, che raccoglierà diverse proposte di viaggio permettendo, a chi lo vorrà, di pianificare in ogni dettaglio alcuni giorni di vacanza tra la Via Francigena e la Via del Sale. Iniziativa che coinvolge i Comuni di Colle Val d’Elsa, Monteriggioni, Poggibonsi, Radicondoli, San Gimignano e Volterra.

«Per me – afferma Dondoli – è un grosso onore lavorare con alcuni dei prodotti clou del territorio sangimignanese che, anche grazie al mio gelato, ricevono maggiore notorietà e il giusto riconoscimento nel mondo gastronomico».

Il padiglione in cui assaggiare i gelati di Dondoli sarà quello dei Chiostri dell’Umanitaria, inoltre entrambi i gusti sono disponibili presso la gelateria di piazza della Cisterna a San Gimignano.

02/09/2015