Scuola: cosa c'è a mensa oggi? A Carmignano te lo dice l'APP

Non solo il menu: sul proprio smartphone è possibile ricevere anche info su ingredienti, apporti nutrizionali e informazioni per una corretta e sana alimentazione

Si chiama 'Menù chiaro' ed è la nuova web app realizzata da CIR Food per il Comune di Carmignano, con l'obiettivo di dare informazioni a portata di smartphone alle famiglie che - grazie alla tecnologia - potranno conoscere non solo il menu servito nelle mense scolastiche ma anche gli ingredienti dei piatti e notizie sugli apporti nutrizionali delle pietanze distribuite ai bambini delle scuole primarie e dell'infanzia, sia pubbliche che private.

 Basta dunque collegarsi dal proprio smartphone o PC all'indirizzo www.menuchiaro.it/carmignano e si potrà esplorare giorno dopo giorno il menù servito a scuola, accedere alle informazioni nutrizionali di ogni singolo pasto, calcolare l'indice di massa corporea del proprio bimbo e avere importanti informazioni legate ai principi di una corretta e sana alimentazione.

Frutta-e-verdura

"Questa web app arriva dopo un lungo cammino effettuato con i componenti della commissione mensa per la ricerca del miglior equilibrio possibile tra le esigenze di gusto degli alunni e il mangiare sano previsto dalle linee guida per la ristorazione scolastica - spiega l'assessore alla Pubblica istruzione Tamara Cecconi -. Il menù è stato proposto per la validazione all'Azienda Asl, che lo ha approvato portando modifiche minime al grosso lavoro fatto da genitori, dietiste e nutrizionisti esperti. Per come è strutturato, 'Menù chiaro' è in grado di offrire tutta una serie di informazioni utili su quello che i ragazzi mangiano a scuola e può aiutare alla costruzione di un sano regime alimentare per tutta la famiglia".

mensa-scolastica

La web app è suddivisa in sezioni. La prima è "Menù del giorno", suddiviso per scuola dell'infanzia e primaria, con il quale vengono visualizzate le diverse portate del pranzo, i valori nutrizionali di ognuna di esse e gli eventuali allergeni presenti nelle pietanze. La seconda sezione è "Calcola l'indice di massa corporea" dove, inserendo l'altezza, il peso, il sesso e l'età (massimo 18 anni), è possibile avere un'indicazione dello stato di forma del ragazzo e verificare così se è normopeso, sottopeso o sovrappeso. La terza sezione è quella dei "Consigli di educazione alimentare”, un modulo dedicato a una serie d’informazioni nutrizionali formulate e validate dall'Associazione Italiana di dietetica e nutrizione clinica. 

21/09/2018