Rossi in Algeria in visita a Cevital "Piombino è la soluzione vincente"

Il presidente della Regione Toscana fa visita al polo di Isaad Rebrab, che ha recentemente acquistato le acciaierie piombinesi

Bejaia è un po' più vicina a Piombino. Nel tour nordafricano del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi l'appuntamento al polo alimentare e logistico della multinazionale algerina, accompagnato dal presidente di Cevital, Isaad Rebrab rappresenta uno degli snodi cruciali soprattutto per il prossimo sviluppo dell'azienda algerina sul territorio toscano.

“Ho avuto una guida eccezionale – ha spiegato Rossi prima di ripartire alla volta di Algeri – che mi ha illustrato punto per punto le caratteristiche di questo polo dell'agroalimentare e della logistica. Ho avuto così modo di vedere e toccare con mano ciò che ha intenzione di fare in Toscana. Piombino per la sua posizione – ha proseguito Rossi – rappresenta il ponte di Cevital verso l'Europa e la Toscana ne esce confermata come il porto del Mediterraneo, con una soluzione vincente e strategica per il futuro, grazie agli investimenti e alle scelte infrastrutturali che abbiamo compiuto”.

La piattaforma agroalimentare di Cevital a Bejaia - con annesso stabilimento produttivo - si presenta come un insediamento imponente, capace di dare lavoro a oltre 3.500 addetti. E' qui che attraccano, nel porto privato, le cinque navi mercantili della piccola flotta Cevital che fanno la spola principalmente con il Brasile per far arrivare nel paese maghrebino soprattutto zucchero, olio, margarina e grano, che vengono lavorati sul posto e subito indirizzati verso le città tramite una rete ferroviaria che arriva fino sulle banchine. Il polo Cevital trasforma circa 10 milioni di tonnellate di prodotti all'anno.

E' il modello che si vuol replicare a Piombino e al quale si dovrebbe aggiungere anche Livorno, con un processo logistico integrato che comprende, senza interruzioni o cesure, il traffico marittimo, la manifattura e la distribuzione tramite la rete ferroviaria.

 

Ti potrebbe interessare anche :

- Lavoro, ecco gli incentivi regionali per le assunzioni nel 2015

- Irpet, il 2014 della Toscana trainato dall'export di moda e meccanica

- Toscana, aumentano le imprese Positivo il 1° trimestre 2015

27/07/2015