Cooperative di comunità, arriva un nuovo bando da 740 mila euro

I finanziamenti vanno da 5mila a 50mila euro, per presentare le domande c'è tempo fino al 28 febbraio

C'è tempo fino al 28 febbraio per presentare domanda per i contributi da 5mila a 50mila euro per le cooperative di comunità: lo ricorda con una nota la Regione Toscana che ha pubblicato un nuovo bando del valore di 740mila euro. Nel 2018 la Regione aveva messo a disposizione 1,2 milioni con cui furono finanziati 24 progetti.

Quelle di comunità sono cooperative di cui fanno parte tutti gli abitanti (o quasi) di un borgo, un esempio di economia collaborativa che può rappresentare anche lo strumento per frenare lo spopolamento dei territori marginali. Tra i progetti finanziati, spiega la Regione, la valorizzazione dell'ambiente, dei beni culturali, lo sviluppo del turismo sostenibile o la promozione delle eccellenze enogastronomiche.

Le cooperative intenzionate a partecipare al nuovo bando dovranno presentare un progetto imprenditoriale, finalizzato a soddisfare i bisogni delle comunità locali in cui operano e in particolare ad offrire servizi alla collettività attraverso forme di partecipazione e coinvolgimento di altri soggetti pubblici o privati. Il 30% dei costi del progetto dovrà in ogni caso essere sostenuto dalla cooperativa di comunità e i progetti devono essere conclusi in 24 mesi dall'assegnazione del contributo.

"Quando un anno e mezzo fa siamo partiti c'era una sola cooperativa di comunità in tutta la Toscana - ha detto l'assessore alla presidenza Vittorio Bugli - oggi sono ventiquattro e con il nuovo bando puntiamo a raddoppiarle. Tantissime realtà della Toscana mi hanno cercato per segnalare attenzione verso questo strumento ed è nata una grande attesa per disporre di una nuova occasione. Tutto ciò perché le cooperative di comunità si stanno imponendo come una delle innovazioni più importanti per numerosi territori".

17/01/2020