Artigianato: al via un corso per conoscere le eccellenze fiorentine

L'iniziativa è rivolta alle guiide turistiche e ai docenti e prevede sei incontri sulle tecniche artigianali artistiche, dal mosaicolo alla terracotta

Un viaggio nelle tecniche dell'artigianato artistico fiorentino, tra tradizione e innovazione. È questo il programma del corso "Artigianato Artistico Fiorentino - I valori e l'alta qualità delle manifatture artistiche del territorio", voluto dall'Agenzia formativa accreditata dalla Regione Toscana Apab e organizzato dall'Associazione Oma. L'obiettivo è conoscere e quindi comunicare al meglio l'artigianato: il corso infatti si rivolge principalmente alle guide turistiche abilitate, a docenti ed esperti di settore.

Il corso è composto da sei incontri, per un totale di 16 ore complessive. Si svolgerà in autunno (15-22-29 ottobre, 5-12-19 novembre) e tratterà le principali tecniche: mosaico, scagliola, terracotta, carta fiorentina, vetri e arti orafe. Sono previste lezioni in aula sulla storia e sulle tecniche, allo Spazio Nota e nella sede di Apab, ma anche visite nei laboratori con dimostrazioni pratiche. Per conoscere la carta fiorentina e le tradizionali tecniche di lavorazione occorre conoscere i laboratori dell'Atelier degli Artigianelli

Nella stessa sede, situata nel complesso dell'Istituto Pio X Artigianelli in via dei Serragli convivono una serie di eccellenze come la Scuola Lao - Le Arti Orafe che aprirà i suoi laboratori agli studenti del corso, così come l'Officina del Marmo dove si lavora marmo, ma si realizzano anche piani in scagliola e oggetti in pietra. Sempre in Oltrarno, in via Burchiello la Moleria Locchi sarà la sede dell'incontro dedicato al vetro. Per conoscere la storia della terracotta, il corso prevede una lezione all'interno dell'Antica Fornace Mariani di Impruneta. Le iscrizioni al corso sono aperte fino al 30 settembre.

26/06/2019