Nel cuore del Chianti nasce la 'Scuola dell'Olivo'

Cinque mesi di lavoro e formazione retribuita presso la Fattoria San Michele a Torri per creare sei professionisti dell'olivicoltura

Nel cuore del Chianti nasce la 'Scuola dell'Olivo', su iniziativa della Fattoria San Michele a Torri, con l'obiettivo di preparare professionisti in grado di gestire in totale autonomia l'intero ciclo dell'olivo e di operare sia all'interno di aziende agricole, che come liberi professionisti.

L'idea, che nasce dal Cavaliere del Lavoro Paolo Nocentini, proprietario della Fattoria San Michele a Torri, ha l'ambizione di formare sei professionisti dell'olivicoltura, al fine di recuperare un grande oliveto nell'area di Bagnano (Certaldo - Firenze); contribuendo così anche alla valorizzazione e conservazione del patrimonio storico e socio culturale del territorio, con una finalità formativa di grande valore.

La scuola prevede cinque mesi di lavoro e formazione retribuita, pensata per offrire una specializzazione a coloro che, in possesso di una base formativa in discipline agrarie, vogliano sviluppare competenze specifiche per la gestione e lavorazione dell'intero ciclo dell'olivo. I docenti saranno agronomi e tecnici della Fattoria San Michele a Torri ed esperti esterni appartenenti al settore olivicolo.

Per candidarsi, inviare curriculum vitae e lettera motivazionale all'indirizzo email info@fattoriasanmichele.it, indicando nell'oggetto 'Candidatura Scuola dell'Olivo'.

28/09/2019