Il 2020 apre con le tendenze della moda uomo, riflettori su 'Pitti'

Oltre mille marchi internazionali in mostra alla Fortezza da Basso di Firenze dal 7 al 10 gennaio 

1203 marchi di cui 540 esteri porteranno le ultime tendenze alla Fortezza da Basso di Firenze per l'edizione 97 di Pitti Immagine, 60 mila metri quadri espositivi dedicati alla moda maschile.

Dal 7 al 10 gennaio 2020 attesi dunque in città i player più importanti del menswear e del lifestyle contemporanei. Un'occasione anche per offrire input, in anteprima, su sfide e strategie del retail moda globale.

Tra gli special guest del salone ci saranno il designer Jil Sander ( Lucie e Luke Meier – co-direttori creativi di Jil Sander dalla primavera del 2017 – presenteranno la nuova collezione menswear dell’iconica fashion house tedesca con un evento speciale) e ancora Stefano Pilati, considerato uno dei più influenti designer della sua generazione. Il brand unisex Telfar sarà invece lo Special Project del prossimo Pitti Uomo: il fondatore Telfar Clemens, presenterà il suo concetto di moda fluida e ’simplex’ con un evento in cui estetica, identità e funzionalità si fondono in un progetto unico. La manifestazione omaggerà anche il 75esimo anniversario di Brioni,  una delle più famose maison del lusso maschile con un evento curato da Olivier Saillard, presentando la nuova collezione autunno-inverno 2020 in una celebrazione della storia del marchio.

Il tema del Salone numero 97 sarà infine la 'bandiera'. Un rettangolo di stoffa, un intarsio di linee, colori, disegni, tessuti sempre in movimento, come quelli degli abiti che portiamo, e che come gli abiti sono simboli mobili di identità, di appartenenza, di pensiero, di sentimento. La bandiera non è mai un tessuto muto, dice sempre qualcosa, suscita sempre un’emozione perché parla secondo messaggi universali. Così alla Fortezza da Basso andrà in scena “Show Your Flags at Pitti”, con l’art direction di Angelo Figus e il set design di Alessandro Moradei. E le bandiere dei saloni invernali di Pitti Immagine diventano protagoniste anche di una monumentale installazione in sala stampa.

 

04/01/2020