Al parco Fucoli di Chianciano Terme torna la Festa della Musica

Dal 24 al 28 luglio la 20° edizione, sul palco Luchè, i Deluxe dalla Francia, i Sud Sound System e il Grupo Compay Segundo de Buena Vista Social Club

Giunge alla 20° edizione la Festa della Musica di Chianciano Terme, un festival ormai storico per la cittadina termale, caratterizzato da concerti a ingresso gratuito, stand gastronomici dedicati ai prodotti tipici toscani e cinque giorni di divertimento all’interno del Parco Fucoli. Le date sono già state annunciate: quest’anno la festa si terrà da mercoledì 24 a domenica 28 luglio, nel consolidato contesto che vede il Palamontepaschi come il palco adatto per l’esibizione dei gruppi in cartellone.

La Festa della Musica celebra quest’anno la ventesima edizione: è interamente organizzata dall’associazione culturale Comitato Chiancianese E20 e ha sempre puntato sull’elevata qualità dell’offerta musicale, rigorosamente a ingresso gratuito. Lo scorso anno il festival ha coinvolto oltre 200 volontari, ha fatto esibire circa 100 artisti e ha fatto registrare 13mila presenze complessive in 5 giorni di manifestazione. Numeri che certificano il buon lavoro svolto nel corso degli anni, e che il comitato E20 punta a migliorare con l’edizione 2019, i cui lavori si svolgono alacremente già da molti mesi.

I primi artisti della 20° edizione sono già stati annunciati: mercoledì 24 luglio aprono le danze i Fred-A-Sterro power trio basso e batteria, poi toccherà alla rapper Splash e a chiusura i Known Physics

Giovedì 25 luglio sul palco del Palamontepaschi si esibirà “Luchè”, pseudonimo del rapper napoletano Luca Imprudente: ha iniziato la carriera come rapper e producer del duo napoletano CoSang, e lo scorso anno è uscito l’album della consacrazione “Potere”, certificato dal disco d’oro della FIMI. a Chiudere la serata gli Angry Roosters. 

Venerdì 26 luglio gli headliner saranno i “Deluxe”: nati musicalmente a Aix-en-Provence, il quintetto ha saputo creare un groove che li ha portati all’apice del successo in Francia. Il loro stile è un misto di swing, hip hop, jazz e funk che promette di far divertire tutti. Sul palco anche la band aretina degli Osaka Flu. 

Sabato 27 luglio riflettori puntati sul gruppo salentino dei Sud Sound System. Prima di loro si esibiranno la rock band folignate de Il Gigante.

La chiusura di domenica 28 luglio è invece affidata al “Grupo Compay Segundo de Buena Vista Social Club”: nati nel 1996 per riportare in auge la musica popolare pre-rivoluzione di Cuba, prendevano il nome dallo storico locale per concerti dal vivo all’Avana. Gli eredi del gruppo sono pronti a farvi danzare sulle note esotiche dei bar isolani e farvi assaporare l’atmosfera focosa di Cuba. Sul palco con loro anche i SuRealistas.

A sostegno della Festa della Musica 2019, il Comitato Chiancianese E20, che è formato interamente da giovani volontari del territorio, ha fatto partire anche una campagna di crowdfunding, i cui proventi serviranno a finanziare l’organizzazione della manifestazione. Tra i vari premi disponibili ci sono le magliette con le grafiche originali della 20° edizione, le drink card e le tessere per saltare la fila alle casse. Potete sostenerli a questo link: https://www.produzionidalbasso.com/project/fdm-xx-edizione/

Per informazioni:
https://www.festadellamusicact.it/

 

10/06/2019