Riapre il BUH! con ritmi tropicali, folk sudamericano e global bass

Venerdì 18 ottobre a Firenze in concerto Sinedades, De Matogas e il dj set di Coqò dj e Mondo Cane

Il BUH!, il circolo culturale di Rifredi, riapre finalmente i battenti e nel farlo cala un poker di assoluto rispetto. Ben quattro i nomi che si esibiranno sul palco nelle serata di venerdì 18 ottobre. Tra questi i Sinedades, duo italo argentino fondato dalla voce di Erika Boschi e dalla chitarra Agustin Cornejo, ma accompagnato da Gianni Apicella alla batteria e Matteo Scarpettini alle percussioni.

Lo scorso aprile sono usciti per Black Candy Records con il loro primo disco intitolato “Para Mi Potnia”. Sospeso tra world music e musica popolare brasiliana, Europa e Sudamerica, pop e tradizione, contiene dieci brani in lingua spagnola, essenziali e profondi allo stesso tempo. Una freschissima combinazione tra ritmi latini, folk anglosassone e un jazz dell’anima che mette la tecnica al servizio dello spirito. Testi che invocano la natura, il mare, l’amore, la fantasia, il sogno, l’approfittare del tempo, il viaggio, la scoperta del proprio mondo interiore.

Sinedades
Sinedades


Ad arricchire il programma anche il live dei De Matogas. L'intento dei suoi componenti è quello di ricreare una piccola orchestrina da ballo dal sound giamaicano tipico della seconda metà degli anni sessanta. L'organico della band, composta da batteria, basso, due chitarre, tastiera e sezione fiati, è privo di un reale frontman. Alla voce principale e ai cori si alternano tutti i componenti del gruppo, lasciando al pubblico danzante il ruolo di protagonista della serata.

In consolle spazio a Andrea Cota in arte Mondo Cane, producer, dj e musicista con base a Roma. Metà del progetto Jungla EST e leader degli eclettici Veeblefetzer, da quasi venti anni è instancabile agitatore musicale e cultore dei suoni globali. L’esplorazione musicale è la sua missione di sempre. Il suo dj set è un viaggio febbrile alla scoperta di afrofuturismi, suggestioni orientali, bassi tropicali amalgamati insieme alle pulsazioni della musica elettronica.

Chiude il programma Coqò dj: selecter del sud Italia che propone un set anarchico ed effervescente tra world music, global bass, hip hop, reggae e musica anni '50 e '60 in vinile.

BUH Circolo culturale urbano
Via Panciatichi 16, Firenze


15/10/2019