Torna il Chigiana International Festival: 18 concerti live e 22 online

Da 5 luglio al 3 settembre a Siena, inaugurazione in piazza Duomo con spettacolo dedicato a Sepulveda 'Io ho un sogno'

Si intitola 'Oursounds' la sesta edizione del Chigiana International Festival, rassegna musicale estiva in programma dal 5 luglio al 3 settembre a Siena. Grazie all'accordo dell'Accademia musicale Chigiana con il ministero degli Affari esteri e della cooperazione Interazionale, il festival sarà trasmesso in tutto il mondo attraverso la rete degli Istituti Italiani di Cultura.

Primo appuntamento il 5 luglio, alle 21.15 in Piazza Duomo a Siena, con 'Io ho un sogno', dialogo a più voci intorno a Luis Sepúlveda, lo scrittore cileno scomparso a causa del Covid lo scorso 16 aprile. Il nuovo spettacolo, prodotto dall'Accademia Chigiana, è affidato alla regia di Alessio Pizzech e la coreografia di Francesca Duranti.

Tre le sezioni del festival, una live e due dedicate alla programmazione digitale e ad ampi approfondimenti online, con opere e concerti mai trasmessi prima d'ora, che fanno parte dell'archivio multimediale dell'Accademia Chigiana. Saranno 18 i concerti dal vivo e 22 gli spettacoli in fruizione digitale; 32 gli appuntamenti 'Legends on air' con gli interpreti storici in programma sulla webradio ChigianaRadioArte.

Tra i protagonisti dei concerti dal vivo, Lilya Zilberstein, Valentina Piovano, Alessandro Carbonare, David Geringas, Antonio Meneses, Roberto Fabbriciani, l'Ensemble Micrologus, Antonio Caggiano, Bruno Giuranna, Christian Schmitt, Giovanni Puddu, Ian Fountain, Patrick Gallois, Giuseppe Ettorre, il Chigiana Percussion Ensemble, l'Orchestra Giovanile Italiana. Lunedì 27 luglio, in prima assoluta 'Senza vento', composizione per violoncello solo di Salvatore Sciarrino, commissionata dall'Accademia Chigiana, nell'esecuzione di Antonio Meneses.

18/06/2020